Il buio oltre le stelle. L'esplorazione dei lati oscuri dell'universo

  • Categoria libro:

    Fisica, Saggistica, Scienze

  • Anno:

    2011

  • Dimensione del file:

    390,2 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    224 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788875782580

epub


epub
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


I primi osservatori che secoli fa sollevarono lo sguardo e cominciarono a scrutare il cielo potevano appena immaginare cosa si nascondesse dietro quel poco che si vedeva a occhio nudo. Da allora l'uomo ha raggiunto risultati straordinari, ha esplorato le più remote profondità del cosmo, e ha tracciato un quadro molto soddisfacente della struttura complessiva dell'universo e dei meccanismi che ne hanno governato l'origine e l'evoluzione. Eppure, per alcuni versi, non siamo in una situazione tanto diversa rispetto a quei primi osservatori. Dopo tutta la strada percorsa, dopo tutte le scoperte e i progressi, gli astronomi conoscono con certezza la natura fisica di una porzione limitata di universo, appena il 5 per cento del totale: una goccia in un'oscurità di cui possiamo solo intuire la maestosità e la vertigine. Cosa sono l'energia e la materia oscura, le componenti predominanti del cosmo di cui abbiamo per ora solo una conoscenza indiretta? Potrebbero mettere in discussione le ipotesi fisiche alla base della descrizione e dell'interpretazione dell'universo? I segreti da strappare al buio del cielo notturno sono ancora tanti.

1 Commento a "Il buio oltre le stelle. L'esplorazione dei lati oscuri dell'universo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @melamela, 01/06/2011 19:59

    Sei mai stato al museo nazionale del cinema a Torino? Nella sala grande, dentro la Mole Antonelliana, ci sono delle chaise longue sulle quali ti sdrai e vedi proiettato il film in alto. Sogni ad occhi aperti. Così è per gli astronomi, gli astrofisici, i fisici ed i cosmologi: gente che sogna ad occhi aperti, sempre più aperti amplificati dalle strumentazioni che inventano e dalle leggi che scoprono per meglio scrutare l'universo (o gli universi o i multiversi?). Se guardando dentro ad un piccolo telescopio e osservando le lune di Giove viene un po' di irritazione perchè non se ne sta fermo e lo devi rincorrere per poterlo osservare, allora sappi che lassù tutto si muove, niente sta fermo, persino il vuoto, persino quello che non si riesce a vedere perchè così oscuro da essere trasparente. Leggere questo libro ti proietta nell'infinitamente grande e nell'infinitamente piccolo nelle geometrie e nella struttura della materia, ma soprattutto nelle idee, negli scenari spesso solo immaginabili o ipotizzabili con equilibrismi concettuali ai limiti della fantasia più astratta, alla ricerca di ciò che ancora non si "vede" e, forse, non si riuscirà mai a vedere. Ma non si pongono limiti al sogno.