Archivi per autore: Marco Ghezzi

Un grande passo per noi, un piccolo passo per l'umanità

Da qualche giorno nelle schede prodotto del nostro store è possibile visualizzare il numero di parole che compongono il testo degli ebook. Abbiamo aggiunto la possibilità di inserire questo dettaglio nella nostra piattaforma di distribuzione, in modo che gli editori possano inserire questa informazione e distribuirla a tutti gli store attraverso i metadati generati da exlibris.bookrepublic.it. Al momento solo alcuni ebook riportano questo dato ma contiamo che sempre più editori decidano di compilarlo per fornire il maggior numero di informazioni possibili ai lettori.

2


Dopo poco più di 8 mesi dal suo esordio pubblico, la vetrina di BookRepublic cambia di abito. Release 2 dell'interfaccia, merito della collaborazione con @spleenteo, che ha ridisegnato completamente il sito. Cambiando la carrozzeria ne abbiamo approfittato per qualche piccolo ritocco al motore. Queste, in ordine sparso le novità:

  • Classifiche dei più venduti per categoria.
  • Sezione dedicata alle novità appena approdate sullo store.
  • Scheda libro più ricca di contenuti. Qui presto ci saranno altre interessanti novità.
  • Selezione di titoli raggruppati per autore.
  • Più spazio in home page per i nostri percorsi di lettura e le iniziative degli editori.
  • Un ...

26

Ancora un numero. 26. Il numero massimo di prestiti possibili concesso da HarperCollins alle biblioteche americane. 26 che è la metà di 52, le settimane in un anno. Tempo medio di un prestito: 2 settimane. Le biblioteche sono sul piede di guerra. Ci sono opinioni forti e differenti sulla vicenda.

Due bibliotecari hanno fatto i conti per capire l'impatto del 26 nell'economia complessiva della biblioteca: Matthew D. Hamilton e Laura Crosset.

Il lavoro e la funzione delle biblioteche sono destinati a cambiare enormemente con l'arrivo del libro digitale. Diventeranno solo luoghi di aggregazione sociale, si preoccuperanno solo ...

99

99, l'ultimo dei numeri magici. Dimenticavo, 49, magico anche lui. L'esigenza di rispettare le fasce prezzo di alcuni retailer sembra far breccia anche nel mondo editoriale. Non siamo ancora al prezzo 'imposto' dal retailer, all'acquisto wholesale promulgato da Amazon e rintuzzato dai grandi editori americani con il modello agency, ma occorre una maggiore elasticità e disponibilità degli editori a costruire il prezzo di copertina secondo queste indicazioni. Il prezzo di copertina, nell'editoria digitale, insieme a tanti altri importanti fattori, è uno degli strumenti principali per conquistare lettori. Benvenuti nel magico mondo delle soglie psicologiche di prezzo.

Dati

É passato più di un mese dalla comparsa sul nostro store delle sigle editoriali distribuite da Edigita e Mondadori, e come nelle settimane precedenti, eccomi con un grafico e qualche considerazione al contorno.

Come si vede dal grafico la pattuglia degli editori di casa comanda la classifica delle vendite per numero di download. Spicca in questa statistica il notevole numero di download gratuiti, concentrati su due titoli: Il fu Mattia Pascal, libro con adobe DRM che Mondadori e BookRepublic propongono come test ai lettori per aiutarli nel processo di acquisto, download e lettura di libri protetti da Adobe DRM, e ...

terza settimana

Continua il monitoraggio vendite sul nostro store. Siamo alla terza settimana di 'convivenza' dei nostri editori indipendenti con le proposte editoriali di Edigita e Mondadori,  e il trend rimane stabile. Edigita sfrutta l'effetto novità e sorpassa Mondadori, ma i libri degli indipendenti rimangono i più scaricati su Bookrepublic. Una precisazione: i grafici delle ultime due settimane differiscono leggermente da quello relativo alla prima settimana di vendite con i titoli distribuiti da Mondadori presenti sullo store. Ho riallineato il calcolo delle settimane che ora sono da computate dal venerdi al giovedi successivo.

seconda settimana

Continua il monitoraggio dell'andamento delle vendite sulla nostra libreria online, a due settimane dall'ingresso di Mondadori, e con Edigita che fa la sua prima apparizione con i libri di Rizzoli, Gems e Feltrinelli. Come succede quasi sempre nelle epiche sfide a calciobalilla che si tengono nei nostri uffici, vincono i blu! Scherzi a parte, si conferma la sensazione dei primi giorni, l'apporto dei titoli dei grandi editori ha portato a un sensibile aumento del traffico sul sito e a un conseguente aumento delle vendite, senza però cannibalizzare la proposta degli editori indipendenti.

Prime impressioni

A una settimana esatta dal lancio dei titoli di Mondadori (Arnoldo Mondadori Editore, Einaudi, Piemme e Sperling&Kupfer) possiamo fare un primo e parzialissimo bilancio. Eravamo un poco preoccupati dalla possibilità che i titoli di Mondadori finissero per 'schiacciare' i libri degli editori indipendenti che distribuiamo sulla nostra piattaforma, e ne cannibalizzassero le vendite. Così non è stato, anzi, quello che accade, come si può vedere nel grafico qui sotto, che riassume le vendite delle ultime 5 settimane, a partire dalla prima settimana di settembre,  è che la presenza dei libri Mondadori ha aumentato le visite complessive al sito (senz ...

20%

Tutti gli editori si stanno chiedendo se le vendite digitali stiano o meno cannibalizzando le vendite di libri cartacei, e un grande dibattito a tal proposito è fiorito attorno all'articolo di The Bookseller sull'argomento. Sono domande che al momento trovano risposte parziali e che ancora per diverso tempo non angustieranno gli editori nostrani: troppo piccola la fetta di mercato rappresentata dagli ebook, troppo limitata l'offerta di titoli per costituire un vero problema.

Questi numeri stanno cominciando a crescere tumultuosamente anche in Italia, come accade da circa due anni negli Stati Uniti e nei mercati di lingua inglese ...

Di classifiche e altro

Dal suo esordio Bookrepublic pubblica la classifica dei libri più venduti. Il criterio che abbiamo adottato per queste prime settimane di vita della libreria è molto semplice: il più venduto, da sempre e senza limiti temporali, è il primo in classifica, e tutti gli altri a seguire. Da questa settimana adotteremo un criterio diverso e la classifica rifletterà i dati di vendita delle due settimane precedenti. Ogni lunedi, quindi, la nuova classifica. aggiornata.