Archivi per il tag: ebook

Scrivere racconti d'amore senza usare la parola "amore": si può?

Scrivere racconti d'amore senza usare la parola "amore": si può?

coverScrivere un racconto d’amore senza usare cinque parole tabù: amore, passione, dolcezza, nostalgia e dolore. È questa la sfida che la scrittrice Emilia Marasco ha lanciato alla sua classe di scrittura creativa nell'ambito dell'Officina Letteraria di Genova.

Il curioso esperimento ha portato a risultati decisamente interessanti e ha attratto l'attenzione di Emma Books, casa editrice nativa digitale nata dall'incontro tra Grandi & Associati, Bookrepublic (ehm!) e il Women's Fiction Festival nel 2011.

Così è partita un'avventura nell'avventura: una nuova collana dedicata ai laboratori di scrittura per creare un ponte di qualità tra esordienti ...

#Webjobs Editoria 2.0: autori, editori e startupper letterari

#Webjobs Editoria 2.0: autori, editori e startupper letterari

comChe cosa rappresenta, oggi, il digitale nel mondo della carta stampata? Additato da alcuni come il problema principale, da altri come la soluzione ultima, il digitale ha già iniziato a stravolgere modelli di business tradizionali con elementi di innovazione davvero disruptive: dal self publishing alle app, dai social network al social reading. Novità che impongono un ripensamento dei ruoli professionali e dell'intero sistema di comunicazione, che ha caratterizzato le case editrici fino ad oggi. Quali sono dunque le opportunità per chi intende intraprendere o continuare un percorso nel settore?

Risponde Le nuove professioni del web con un seminario Editoria ...

Il #PrimoEbook del team di Bookrepublic: e il vostro, qual è stato?

PrimoEbookSapete che Bookrepublic ha compiuto tre anni? Eh sì, perché quando è stata fondata da Marco F e Marco G era il 2010, pochissimi in Italia sapevano che cosa fosse un ebook e ancora meno persone ne avevano già letto uno.

E voi, quando siete diventati lettori digitali? Qual è il titolo del libro che vi ha portato per la prima volta a sfogliare pagine digitali?

Matteo S, lo store manager di Bookrepublic, dopo dieci anni di onorato servizio nelle librerie Feltrinelli nel ruolo di libraio in carne e ossa (mica pensavate che i librai digitali fossero fatti di bit ...

Amazon, Apple e gli ebook "usati": dentro o fuori dalla realtà

imagesLa notizia è di qualche tempo fa: Amazon (inizio Febbraio) e Apple (inizio marzo) hanno annunciato di aver brevettato un sistema per consentire ai propri clienti di rivendere ad altri utenti un ebook regolarmente acquistato dai rispettivi store. In pratica, poichè l'acquisto di un ebook è in realtà l'acquisto dell'accesso a un file, si tratta di vendere ad altri questo accesso; la tecnologia brevettata da Amazon e Apple consente questo trasferimento e impedisce a chi ha venduto di poter continuare ad accedere al medesimo file. Nasce un "secondo mercato", il mercato dell' "usato" dell'ebook (ma anche ...

IfBookThen 2012

Il 2 febbraio si terrà a Milano la seconda edizione di IfBookThen, la conferenza internazionale organizzata da Bookrepublic sul futuro dell'editoria: nei prossimi giorni pubblicheremo il programma nel dettaglio. Una delle novità, pensata in collaborazione con la Fondazione Mondadori, è il workshop di approfondimento sui cambiamenti dei contratti per la cessione del diritto d’autore sui contenuti digitali, il 3 febbraio. Il workshop ha un numero di posti limitato (80): l'obiettivo è di riuscire a rendere la partecipazione e l'interazione tra gli iscritti più semplice e proficua possibile. NUMERI E MERCATO La mattinata di IfBookThen sarà dedicata ...

Un romanzo? No, un esorcismo.

Michela Murgia non ride quando rilegge Il mondo deve sapere. E non perché averlo scritto o conoscerlo a memoria svilisce l'effetto comico di ritratti esilaranti come quello della capotelefonista ("per convenzione la chiameremo Hermann") o della psicologa del lavoro ("che convenzionalmente chiameremo Sigmund").

Michela Murgia non ride perché quello che per il lettore è innanzitutto una spassosissimo e irriverente romanzo breve, per lei è nato come un blog dove sfogare le proprie frustrazioni e ricercare in rete il calore umano completamente assente sul luogo di lavoro:

Oggi posso dire che l’iniziale e condivisa scelta editoriale di non porre ...

Eroi (A volte ritornano)

È la stampa, bellezza! Quando la stampa - cartacea e non - scrive di libri


Quella che Giorgio Faletti racconta in Tre atti e due tempi è la storia di un ex pugile, magazziniere in una squadra di calcio col figlio campioncino e idolo dei tifosi, che scopre una brutta storia di scommesse clandestine proprio quando si deve giocare la partita decisiva per la promozione in serie A.
Un romanzo breve, fuori dai generi in cui Faletti "prende a pugni l'ingiustizia ", come titola Mario Baudino su La Stampa:
La storia di un eroe malmostoso e solitario - che infatti risolve tutto da ...

Libia

È la stampa, bellezza! Quando la stampa - cartacea e non - scrive di libri

É morto più o meno dove è nato e cresciuto, tra Sirte e Misurata, in maniera molto cruenta come ha passato la sua vita. Gheddafi non ha mai conosciuto vie di mezzo e anche la fine è di quelle che passano alla storia. Mi auguro soltanto che per la Libia il futuro sia migliore del passato.

Parola di Pino Scaccia, reporter di guerra del Tg1, che la Libia la conosce bene, così tanto da scrivere un interessante instant book: Shabab. La rivolta in Libia vista da vicino ...

Paese

È la stampa, bellezza! Quando la stampa - cartacea e non - scrive di libri

Quest'anno il Paese ospite della Buchmesse di Francoforte è l'Islanda.
Su TuttoLibri dello scorso sabato, l'autore islandese, Jón Kalman Stefánsson ci racconta la "sua" isola: dalle saghe che Borges amava al rapporto con l’Europa.


Siamo aperti agli stimoli, curiosi, ma allo stesso tempo abbiamo sempre attribuito molta importanza alla lingua, all’islandese. Senza, non saremmo una nazione. Per questo, almeno credo, abbiamo avuto scrittori così importanti, per via di questa combinazione: l’attenzione riservata alla lingua e la curiosità per la letteratura mondiale ...

Inside the List #12

[Censura]

La scorsa settimana si è celebrata la ventinovesima edizione dei Banned Books Week, la “settimana dei libri censurati”. Nata nel 1982 su iniziativa dell’American Library Association, ha raccolto negli anni più di undicimila segnalazioni di libri censurati o, a vario titolo, boicottati. Non ci stupisce quindi trovare al primo posto nella classifica degli ebook più venduti nel mese di settembre su Bookrepublic un libro che ha come protagonista un manoscritto maledetto e misterioso, l'Uter Ventorum. Il mercante dei libri maledetti è il primo capitolo di una trilogia che ha fatto faville anche in Spagna, un thriller medioevale ...