90 min

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


90 min Sta per iniziare l’estate dei mondiali. La giovane e avvenente Nica Vinci pensa che guarderà partite e giocatori “solo” in televisione. Sbaglia, e lo scoprirà presto. Si ritroverà nel letto il capitano della Nazionale. Nica è in una situazione imprevista. Il calciatore la sta legando alla spalliera con il cordone di seta fucsia che, poco prima, decorava le preziose tende della nonna. Non è un gioco erotico e lei ha paura. L’uomo le farà scoprire che, dietro il calcio, c’è ben altro oltre allo sport. Il pallone scatena forti passioni e coinvolge gli interessi di chi è disposto a uccidere per raggiungere il suo obiettivo. Il pittoresco paesino della Maremma in cui abita Nica resta addormentato sulle rive del Tirreno per nove mesi l’anno. Si risveglia solo per la stagione, quest’estate, non sarà l’arrivo dei turisti tedeschi a fare notizia, ma il tentato omicidio del giocatore più amato in Italia e all’estero. Nica sarà coinvolta in una vicenda pericolosa e conoscerà un ambiente seducente di cui era inconsapevole. Il LIBRO Nica Vinci sta uscendo col suo cane Toffi per la solita passeggiata serale in riva al mare. Giocare sulla spiaggia con il fedele amico è una delle sue attività preferite, la rilassa e la diverte. Non immagina che, ad attenderla nel buio, c’è un’avventura affascinante e misteriosa. Troverà, sdraiato sulla sabbia, Victor Motta l’uomo più sexy dello sport nazionale. Il calciatore è ferito, sanguinante e armato di revolver, non proprio, pensa Nica, la situazione più rassicurante per fare conoscenza con una celebrità. Victor, minacciandola con la pistola, la costringerà a rientrare in casa, Nica sa che le cose non si stanno mettendo bene. Quando poi, l’uomo la lega al letto con il cordone della tenda, Nica pensa che stia per arrivare il peggio. Victor Motta è un atleta realizzato. Ha vinto tutte le onorificenze sportive in Italia e in Europa. Gli manca solo la Coppa del Mondo, e sa che può raggiungerla. A una condizione però: vuole una vittoria pulita. Per Victor, capitano della nazionale, il calcio continua a essere un bellissimo gioco. Lo sport gli ha procurato denaro e notorietà, ma lui non si è montato la testa e gioca con lo stesso spirito di quando era un ragazzo. Luigi Spinelli, commissario tecnico della Nazionale, rivuole con sé la figlia e il nipote. È disposto a tutto pur di raggiungere il suo obiettivo, anche a uccidere. Siamo a maggio, è l’anno dei mondiali e i preparativi fervono. Luigi è certo di poter conquistare la Coppa del Mondo. Deve farlo, se non vuole perdere quello che rimane della sua famiglia. Il motto di Luigi è: “Il fine giustifica i mezzi”. Nulla lo fermerà. Luigi e Victor hanno due visioni dello sport destinate a collidere con violenza. Lo scontro è inevitabile. Il calcio è la fantasia che vola sull’erba o una maniera sofisticata e contorta per soddisfare interessi materiali e convenienze politiche?

0 commenti a "90 min"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!