Le Zone Grigie: Il Mondo Contro Eichmann

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Letteratura, Testi teatrali, Teatro

  • Anno:

    2017

  • Dimensione del file:

    110,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    37 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9781547506040

epub

€ 3,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


In questa libera ricostruzione del processo di Eichmann passiamo in rivista i temi che fanno la loro comparsa e continueranno a comparire fintanto che esisterà l'Umanità: la natura del nazionalsocialismo, la banalità del male esercitata dalla scrivania di un burocrate che uccide semplicemente trafficando con documenti e orari di treni, i limiti dell'obbedienza dovuta, la passività del popolo ebraico, la complicità della classe dirigente delle comunità ebraiche, l'indifferenza degli Alleati e della Chiesa di fronte alla mattanza e il retaggio che successivamente rese possibile la fondazione dello Stato ebraico. Il nazismo e l'olocausto ebraico sono un fatto storico che continuiamo a cercare di capire pur sapendo che non ci riusciremo mai. Com'è potuta succedere una cosa simile? Ci sarebbe stato uno Stato ebraico senza Hitler, senza il nazismo e senza l'Olocausto? È il prezzo che hanno dovuto pagare gli ebrei per avere un proprio Stato?

0 commenti a "Le Zone Grigie: Il Mondo Contro Eichmann"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!