L'ovvio

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

€ 0,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Il futuro di un’importante agenzia pubblicitaria è affidato al successo del suo più azzardato e ambizioso progetto, cui è legata non solo la sorte dell’azienda ma anche quella degli uomini che l’hanno fatta diventare grande e conosciuta. In un clima di grave incertezza, tutti sono chiamati a far quadrato intorno al progetto, con impegno, tenacia e con qualche rinuncia, sacrificando anche le meritate ferie estive. Si crea, così, per il protagonista, l’occasione di incontrare, dopo svariati anni, un anziano professore, suo “maestro di strada” ai tempi dell’adolescenza. L’età ed un’incalzante patologia hanno mescolato i ricordi e le esperienze dell’attempato “compagno di fughe”, che torna ad essere maestro critico e sagace, sfuggendo le trappole della razionalità e della logica. In un gioco di ruoli, dove spesso le parti si invertono, i due amici analizzano la moderna società sotto l’aspetto economico, ambientale, sociale e politico, strizzando l’occhio anche alla massoneria. E’ un romanzo senza un tempo specifico, né un luogo; non c’è un nome, né una città. Si incrociano tempi e luoghi diversi, in un crocevia di esperienze passate e aspettative future. I piccoli e frequenti segnali che passano inosservati, non rivelano al protagonista la reale percezione di ciò che sta vivendo: solo alla fine dell’estate, in un momento di lucido sconforto, ritroverà l’inaspettata consapevolezza di aver vissuto le visioni di una mente malandata!

0 commenti a "L'ovvio"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!