All'ombra di un punto interrogativo

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Leggere un musicista. Localizzarlo sulle pagine di un blog e poi tenerlo tra le mani, come se accarezzassimo il suo capo. Il suo punto. A capo. Interrogativo. Un musicista che manifesta il suo essere per essere stato, perfettamente centrato nel divenire. Un musicista che non è solo musica, o che è così tanto musica da potersi permettere il gusto della parola, dell’ironia, dell’umorismo. Di lui abbiamo conosciuto l’onestà creativa, il fascino armonico, la composizione flessuosa, la provocazione originale. Di lui scopriamo ora le domande sull’esistere, la capacità di indagare fino all’estremo e senza limiti. L’amore per gli altri. Il sociale. L’arte. L’amore per la terra. Il radicamento, l'ossessione di un punto interrogativo. Giorgio Negro si concede, concede di accedere alla complessità delle sue domande, smantellando l’illogico, esplorando le deduttività, intrecciando. Emozioni, conoscenze, sogni, idee, tempo. Il tempo dilatato di riflessioni e poesie lontane e presenti, condensate nel qui e ora di chi ancora cerca, chiede e non tace. Giorgio Negro testimonia. Il flusso intellettuale e affettivo di una vita sonora e subacquea. L’inquietudine e l’intelligenza di chi ha viaggiato nei mondi musicali e interiori. Testimonia l’umano. E non mente mai. La sua autenticità si offre generosa e consapevole, talvolta irraggiungibile.

0 commenti a "All'ombra di un punto interrogativo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!