“INQUINAMENTE”. Psiche ed inquinamento.

epub

€ 0,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


“La nostra psiche è costruita in armonia con la struttura dell’universo, ciò che accade nel macrocosmo accade ugualmente negli infinitesimi e più soggettivi recessi dell’anima” Jung (Danon, 2006). Questo scritto nasce dalla personale esigenza di conoscere, capire e quindi approfondire, quanto accade a livello psicologico in popolazioni vittime dell’inquinamento. Quali possibili effetti collaterali possono avere gli inquinanti sulla psiche? La consapevolezza dell’essere condannati, dell’essere costantemente sottoposti ad emissioni inquinanti non consentite, ha effetti sul nostro “Ben-Essere”? Se si, quali? Di fatto la crisi ambientale rappresenta il risultato dell’interruzione dell’equilibrio, che, in senso circolare, dovrebbe esserci tra il mondo dell’uomo ed il mondo della natura. “Ci sono pochi dubbi ormai: la crisi ecologica è la maggior emergenza planetaria e si tratta di fatti nostri, sia perché noi, “umanità”, l’abbiamo provocata, sia perché tocca a noi, ora (ma qui siamo in abbondante compagnia), subircela” (Mainardi,2001, p. 268). Il disastro ambientale dovrebbe spingere l’uomo a interrogarsi sul senso della propria vita e con esso rintracciare il significato della sua relazione con la natura

0 commenti a "“INQUINAMENTE”. Psiche ed inquinamento."

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!