Animalia tantum

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Linguistica

  • Anno:

    2012

  • Dimensione del file:

    1,5 MB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    304 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788820755485

pdf

€ 13,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Nel paesaggio letterario dall’Antichità al Rinascimento gli animali occupano ruoli e simboli di profondi e complessi significati. Molti testi (Antologie, BestiarÎ, lirica del Duecento) qualificano la visione della Natura, e poi di Dio da parte della tradizione cristiana, recuperando dalla cultura classica molte sopravvivenze zoologiche. Un ampio arco di rimandi medievali, Dante, Petrarca ed oltre danno il segno dell’ampliamento degli orizzonti simbolici e dell’ambiguità di certe figure, quali il cane, il cavallo, il falco, il leone, il cigno, le fiere, il cacciatore/cavaliere. Dal simbolismo animale d’età ellenistica (mai tradotto in Italia, si presenta un campionario degli animali presenti nell’Antologia Palatina) fino al rinascimentale Bestiario di Leone Africano il volume racconta il mondo della Natura e dei suoi abitanti selvatici, carichi di allegorie e doppi significati.

0 commenti a "Animalia tantum"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!