Approfittare dell’assenza

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Filosofia

  • Anno:

    2002

  • Dimensione del file:

    1,9 MB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    240 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788820760878

pdf

€ 9,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Esiste una contraddizione che le donne avvertono nei confronti dell’eredità culturale: un rapporto che sembra lacerato tra la riconoscenza da una parte e la voglia di tradimento dall’altra, tra la dipendenza e l’indipendenza dal passato. Come rapportarsi con la tradizione e con i libri che la raccontano, tutti pieni di imprese e opere di uomini, senza rompere con le genealogie femminili, senza tradire le nostre madri che in quella tradizione non sono inscritte? Le donne sono presenti nella storia, ma senza continuità visibile. Questa constatazione ha fatto nascere l’idea che esista una storicità originale delle donne, non confinate nella cronologia e nella visibilità dei fatti codificati. E da questa idea, questo libro. Approfittiamo dell’assenza è una formula che riprende e modifica il famoso invito di Carla Lonzi: «La differenza della donna sono millenni di assenza dalla storia. Approfittiamo della differenza». Introduzione di Luisa Muraro C’era una drammatica contraddizione all’origine di questo libro - il settimo della serie dei libri di Diotima, tutti, tranne il primo, basati sul “grande seminario“ che si tiene una volta all’anno presso l’Università di Verona. Due sono i seminari da cui proviene quest’ultimo, il seminario del 1999, intitolato Un testo e i suoi doni, e quello del 2000, Tradire il passato: la contraddizione è trasparente nei titoli stessi, che parlano di un rapporto con l’eredità culturale che sembra lacerato tra la riconoscenza, da una parte, e la voglia di tradimento, dall’altra. continua ....

0 commenti a "Approfittare dell’assenza"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!