Appalti privati e outsourcing

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

€ 50,96
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Questo nuovo volume della collana Itinera si inserisce nella sezione “Contratti d’impresa” ed è suddiviso in due Parti principali: appalti privati e outsourcing. La prima parte dell’opera è dedicata all’istituto dell’appalto come tipica figura contrattuale prevista dal nostro codice civile. La trattazione dell’istituto è stata affrontata dagli anche l’evoluzione dell’appalto nella prassi applicativa derivante, tra l’altro, dalle implicazioni interdisciplinari, specie in materia giuslavoristica. Sono trattati nello specifico: i tratti distintivi dell’appalto rispetto ad altre figure contrattuali simili; le principali differenze tra appalto d’opera e appalto di servizi; i temi della legge applicabile negli appalti che presentano profili di internazionalità e la disciplina dell’appalto di beni di consumo; la fase di esecuzione del contratto; il regime sostanziale delle responsabilità che insorgono dalla stipulazione ed esecuzione del contratto d’appalto, considerando anche i rapporti con i consumatori e la disciplina che tutela gli acquirenti degli immobili da costruire; le cause di legittimo scioglimento del vincolo contrattuale (comprese quelle situazioni influenzate dall’apertura di procedure concorsuali); gli strumenti processuali, inclusi quelli di natura cautelare e urgente, a cui le parti del contratto possono fare ricorso; la fattispecie del subappalto e le peculiarità della relativa disciplina. Una particolare attenzione è stata dedicata alla giurisprudenza, nella ricerca della maggior completezza possibile (menzionando anche quelle decisioni che, pur potendo apparire a prima vista datate, rimangono comunque i precedenti più accreditati nella soluzione del caso concreto). La seconda Parte della Guida è dedicata alle figure di c.d. outsourcing, che presentano caratteri di stretta affinità strutturale con il contratto d’appalto, caratterizzandosi per essere rappresentate da rapporti negoziali mediante i quali, nell’ambito di scelte riconducibili all’organizzazione aziendale, le imprese affidano a soggetti esterni determinate attività o servizi necessari per il loro ciclo produttivo. In particolare, ci si sofferma su: inquadramento delle ragioni di emersione del fenomeno, anche mediante una descrizione delle diverse tipologie riscontrabili nella prassi; esposizione delle forme negoziali con cui possono essere disciplinati tali rapporti, gli elementi soggettivi e oggettivi caratteristici, gli strumenti di tutela contrattuale più diffusi dei diritti delle parti contraenti (ivi compresi quelli legati alla privacy); tre figure, di particolare diffusione e complessità anche per la natura dell’attività esternalizzata, rappresentate dall’outsourcing informatico, dai contratti di O&M (operation and maintenance), ricorrenti nel settore delle energie rinnovabili, e da quei rapporti con i quali banche e operatori soggetti a discipline regolamentari affidano a imprese terze determinati servizi specializzati nella loro attività. L’esposizione di entrambe le Parti si contraddistingue, strutturalmente, per essere accompagnata da quattro tipologie di contributi pratici: clausole contrattuali e modelli di comunicazioni o atti ricorrenti nelle fasi di esecuzione dell’appalto; casistiche riguardanti l’applicazione giurisprudenziale in situazioni concrete di norme e principi che governano l’istituto; descrizioni di casi pratici gestiti dallo Studio Legance Avvocati Associati (cui appartengono gli Autori e i Coordinatori dell’opera); approfondimenti giurisprudenziali e dottrinali di particolari fattispecie e di questioni interpretative controverse.

0 commenti a "Appalti privati e outsourcing"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!