Anonimo Ateniese (Pseudo-Senofonte): La Costituzione degli Ateniensi

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Anno:

    2014

  • Dimensione del file:

    809,0 KB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    162 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788824446198

pdf

€ 6,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


La pseudosenofontea Costituzione degli Ateniesi costituisce una delle più antiche testimonianze (forse la più antica) di prosa attica, scritta intorno alla metà del V secolo (e falsamente attribuita allo storico Senofonte), per essere letta nelle eterìe aristocratiche che si opponevano, clandestinamente, al governo democratico ateniese. L'importanza del breve libello consiste proprio nel fatto che esso è il solo testo di epoca classica che critica il governo popolare ateniese, pur analizzandone lucidamente il funzionamento istituzionale e la coerenza interna che lo rende, di fatto, inattaccabile. Si tratta, dunque, dell'unica testimonianza superstite di una letteratura di opposizione che avrà certamente costituito il presupposto teorico per quei circoli oligarchici ateniesi che, durante la guerra del Peloponneso, tramavano con gli Spartani, per distruggere la democrazia. Non a caso, alcuni studiosi hanno attribuito questo libello a Crizia, famigerato capo dei Trenta Tiranni e noto per le tesi oltranziste, in politica e in materia religiosa. Lo Pseudo-Senofonte (o Anonimo Ateniese) ci dà un quadro della realtà politica di Atene nel momento della sua maggior espansione politica e militare. Principali contenuti del volume Parte prima Che cos'è la Costituzione degli Ateniesi Ipotesi cronologiche Chi è l'Anonimo? La forma dell'opera Vita di Crizia Le opere attribuite a Crizia Parte seconda Testo greco e commento Parte terza Come gli antichi vedevano la democrazia Democrazia: un nome, un'idea La democrazia a teatro: i tragediografi e i commediografi Riflessioni teoriche sulla democrazia La democrazia degli antichi e dei moderni Dichiarazioni dei Diritti dell'Uomo e Costituzione Italiana

0 commenti a "Anonimo Ateniese (Pseudo-Senofonte): La Costituzione degli Ateniensi"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!