Nella mente dell'ipnotista

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Gialli e thriller

  • Anno:

    2015

  • Traduttore:

    Roberta Nerito

  • Dimensione del file:

    1013,8 KB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    500 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788830442078

epub

€ 9,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato epub
Altri formati disponibili:
pdf € 9,99

Quarta di copertina


"Ascolta solo la mia voce e nient’altro. Presto inizierò il conto alla rovescia... Entrerai in casa. La vedrai. E non avrai paura." Si chiama Erik Maria Bark ed è l’ipnotista più famoso di Svezia. È a lui che si rivolge la polizia quando un testimone è sotto shock e non parla. Adesso c’è un paziente che ha bisogno di lui: Björn è l’unico a sapere cos’è successo veramente in casa sua, cosa è accaduto a sua moglie, Susanna, e quali siano le tracce che lui stesso ha inavvertitamente cancellato. Sa tutto, ma non riesce a ricordare. E Björn deve ricordare, in fretta. Perché Susanna è solo l’ultima vittima di un killer che sta terrorizzando Stoccolma e che presto colpirà di nuovo. Il killer osserva, assedia. Filma tutto e invia il video alla polizia, come per sfidare le forze dell’ordine. Poi entra in casa, insegue le vittime stanza dopo stanza, e uccide. Perché è la morte in persona, e ha la certezza di essere inafferrabile. Erik Maria Bark è l’unica persona in grado di scovare, nella mente di Björn, degli indizi che permettano di fermare la strage. Quello che Erik non sa è che durante l’ipnosi emergeranno dei dettagli che lo riguardano. Dettagli del suo passato. Dettagli incriminanti. Quello che Erik non sa è che l’unica persona che si fidava di lui, l’unico poliziotto capace di raccogliere la sfida del killer, non può più aiutarlo. Il poliziotto si chiama Joona Linna ed è scomparso nel nulla da un anno. È stato dichiarato morto dalle autorità. E l’ipnotista deve affrontare da solo l’orrore che si annida nella sua stessa mente. Un caso letterario senza precedenti

Inizio 2009, Stoccolma: un’importante casa editrice svedese riceve un manoscritto. Si intitola L’ipnotista ed è firmato con uno pseudonimo, Lars Kepler. Sin dalle prime pagine, l’entusiasmo contagia chiunque lo legga... Al misterioso autore viene subito fatto un contratto.>br>
Aprile 2009, Fiera del libro di Londra: tutti ne parlano, tutti lo inseguono: L’ipnotista è il libro della Fiera. Il mistero si infittisce: chi è davvero Lars Kepler?

Fine aprile 2009: nel giro di una settimana, più di venti case editrici in tutto il mondo hanno acquistato i diritti del romanzo. Molte altre si aggiungeranno in breve tempo.

Metà luglio 2009, Svezia: L’ipnotista esordisce direttamente al primo posto delle classifiche, scalzando Stieg Larsson.

Ottobre 2009, Stoccolma: il mistero è finalmente svelato. Dietro lo pseudonimo si nascondono due scrittori, Alexander e Alexandra Ahndoril. Sono marito e moglie, hanno tre figlie e vivono a Stoccolma.

2010-2014: i libri di Lars Kepler diventano un fenomeno editoriale mondiale. Dopo L’ipnotista, Joona Linna è protagonista di L’esecutore, La testimone del fuoco e L’uomo della sabbia. Con solo quattro libri, nel mondo Lars Kepler vende 5 milioni di copie.

Gennaio 2015: con una mossa a sorpresa, i coniugi Ahndoril spiazzano tutti: non solo rimettono in scena Erik Maria Bark, l’ipnotista già al centro del loro primo, enorme successo, ma scrivono il loro thriller più avvincente.

0 commenti a "Nella mente dell'ipnotista"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!