365 giorni per riscoprirsi in un incubo

  • Novità Bookrepublic
365 giorni per riscoprirsi in un incubo - copertina
  • Anno:

    2019

  • Dimensione del file:

    1,1 MB

  • Protezione DRM FREE
  • Lunghezza:

    210 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788830600706

epub

€ 9,49
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


“Non v’è nulla di più vergognoso che ingannare chi crede in te”. Per la protagonista di 365 giorni per riscoprirsi in un incubo è questa una delle riflessioni finali, dopo una storia d’amore e odio durata un anno, una convivenza difficile e tormentata con un uomo accecato dal suo ego e con problemi psichici seri. Aaron, però, questo è il nome dell’uomo-aguzzino, è capace di irretire le sue vittime, il suo aspetto affascinante e i suoi modi eleganti e premurosi all’inizio ingannano tutti, donne e famiglie. Eppure, basta poco per accorgersi che la sua persona nasconde altri istinti e volontà, una gelosia cieca, un desiderio costante di dominio e di abuso. La donna che racconta questa vicenda di violenza – iniziata per caso con uno scambio via Internet – è tuttavia in grado di risollevarsi, di uscire dalla spirale di dipendenza e di vittimismo, di riprendersi la sua vita e la sua dignità. Una storia dura e commovente, attualissima viste le tante violenze fisiche e psicologiche di cui sono ancora vittime le donne al giorno d’oggi in Italia e nel mondo.

Giulia Filieri è nata a Caserta nel 1980. Lì ha vissuto fino all’età di cinque anni, quando è stata “adottata” dalla città di Capua. Dopo la laurea in Psicologia Clinica e di Comunità e un master in valutazione psicodiagnostica, si è occupata della prevenzione di “nuove forme di dipendenza” e, per quasi tre anni, ha messo le sue conoscenze a disposizione di pazienti cerebrolesi. Vicissitudini personali hanno fatto nascere in lei il desiderio di essere di supporto a persone colpite da malattie neoplastiche ed alle loro famiglie, portandola a conseguire un ulteriore master in Psiconcologia. Si è occupata inoltre di assistenza domiciliare e scolastica di minori con diagnosi conclamata di autismo. Ha infine preso parte a progetti, attivati dal MIUR, a sostegno della genitorialità, nonché della pratica della scrittura creativa, in favore di studenti di scuola primaria. Gestisce una pagina Facebook e un blog sulle relazioni disfunzionali, http://giuliafil.blogspot.com.

0 commenti a "365 giorni per riscoprirsi in un incubo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!