19 Un tram chiamato nostalgia

epub

€ 9,49
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Polvere sta per finire il liceo e ha una passione viscerale per il metal e il rock. Ha una madre apatica che non gli vuole bene,  il doloroso ricordo del padre che se n’è andato e un luogo del cuore, Sabbra Cadabra, il negozio di musica più alternativo della capitale, a San Lorenzo, che Polvere raggiunge col tram 19. È qui che conosce Santiago, il commesso, portamento da star dello schermo e sguardo sornione; fuma erba nel retro del negozio, ha una cultura musicale mostruosa e una naturale disposizione all’ascolto che subito lo mette in sintonia col giovane cliente. Parlano di musica, all’inizio, ma la musica è vita e il passo che li porta a una sincera e fraterna amicizia è breve. Ma questo romanzo non parla solo di amicizia. Sono moltissimi i suoi pregi; ci riporta innanzitutto negli anni ’90, anni di cambiamenti epocali per il Paese. Ci riporta in una Roma molto diversa da quella di oggi: i ragazzi si spostavano col tram e da lì osservavano la città, senza lo smartphone tra le mani. Si girava col walkman in tasca, si doppiavano le cassette. Ci parla tanto, tantissimo, di musica. Ci fa sentire piccoli rispetto a un universo in continua espansione. Ci racconta la nostalgia del tempo che non torna, la difficoltà del crescere, la tensione di amori incapaci di essere vissuti, tra genitori e figli e tra ragazzi e ragazze timidi e insicuri. Insomma, un romanzo ricco, bello, che ci parla di noi facendoci sorridere e commuovere.

Nato a Roma il 10 agosto 1973, Federico “Fed” Venditti ha lavorato per più di dieci anni in diverse case editrici, tra cui la Soc. Coop. Il Salvagente, occupandosi di recensioni ed articoli musicali, oltre che cinematografici. Laureato con il massimo dei voti in Lettere Moderne alla Sapienza, ha lavorato per anni in Inghilterra. Oltre ad occuparsi di distribuzione dischi e del suo ufficio stampa dove promuove diversi gruppi metal e rock, suona la chitarra con i Witches Of Doom, band che suona un mix di goth-metal, stoner e doom con all’attivo diversi tour europei e tre album di inediti.

0 commenti a "19 Un tram chiamato nostalgia"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!