L’urlo del cigno muto – Riti vudù in una casa bene di Milano

  • Categoria libro:

    Romanzi Rosa, Narrativa Rosa

  • Anno:

    2019

  • Dimensione del file:

    754,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788833282558

epub

€ 5,49
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Si narra che i cigni reali siano muti e che cantino in maniera melodiosa solo in punto di morte, ma Selvaggia, adolescente ingenua catapultata nella vita vorticosa di una facoltosa famiglia milanese nei cosiddetti “anni di piombo”, avrà modo di scoprire la verità dietro il poetico mito.
Durante i cosiddetti “anni di piombo”, in un clima di instabilità politica e sociale, un’adolescente, ingenua ma non sprovveduta, nonostante le reticenze del padre, spaventato spaventato dagli accadimenti violenti come la strage di Piazza Fontana, si reca in a Milano, città che ha sempre sognato di visitare.
Nel capoluogo lombardo viene assunta come ragazza alla pari per la cura di due bambini da una delle famiglie più conosciute e benestanti della città.
Oltre che da tipi strani che rasentano la pazzia, la casa è frequentata dai personaggi più famosi del mondo dell’arte, della cultura e della politica, pertanto la ragazza, soprannominata Selvaggia per la sua spontaneità, si trova a partecipare a eventi a volte piacevoli, altre addirittura traumatici, incamerando una serie infinita di esperienze che ne ampliano la conoscenza. Una scimmia impagliata posta a guardia del bagno sembra perseguitarla, specie da quando ha scoperto che la stessa sostituisce la vittima sacrificale durante i riti vudù che spesso, la notte, si svolgono nel giardino della casa. Fra festini a base di hashish e coca e riti vudù, trascorrono due anni, durante i quali Selvaggia, forte di un’educazione che le ha inculcato severi principi morali, porta avanti quella che è diventata la sua missione: salvare i bambini da un’educazione secondo lei sbagliata, riuscendo al tempo stesso a evitare le tentazioni spesso seducenti che provengono dai potenti e famosi ospiti della famiglia. Purtroppo, però, tormentata da un male fisico di natura psicosomatica derivante dal contrasto fra la sua educazione e la realtà in cui vive, per salvare se stessa deve abbandonare il campo, e una notte, mentre nevica, abbandona la casa per tornare dai suoi cari.

0 commenti a "L’urlo del cigno muto – Riti vudù in una casa bene di Milano"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!