Abbasso lo Stato e la Democrazia. Scritti sui sistemi istituzionali moderni e il libertarismo

  • Novità Bookrepublic
Abbasso lo Stato e la Democrazia. Scritti sui sistemi istituzionali moderni e il libertarismo - copertina
Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

€ 6,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Uno Stato rappresenta un monopolio territoriale di coercizione, un organismo con il potere di compiere espropriazioni continue e istituzionalizzate della proprietà e di sfruttare i proprietari privati attraverso tasse e regolamentazioni. Presupponendo che gli agenti del governo curino i propri interessi, è lecito aspettarsi che tutti gli Stati tendano a incrementare questa forma di sfruttamento. Da una parte, questo si traduce in maggiore sfruttamento interno (e tassazione interna); dall’altra, in espansione territoriale (guerre). Gli Stati tenteranno sempre di ampliare lo sfruttamento e la base fiscale, trovandosi così in conflitto con quelli concorrenti.

Queste le tesi radicali del filosofo di origine tedesca Hans-Hermann Hoppe, la cui critica si estende anche alla democrazia come forma istituzionale e alle sue espressioni politiche. Esiste un’alternativa libertaria allo Stato democratico in grado di valorizzare l’individuo e le sue potenzialità. Si tratta di tesi che fanno riflettere anche alla luce della crisi delle democrazie liberali classiche e alla loro difficoltà a trovare delle risposte efficaci ai bisogni delle società contemporanee.

Un ampio apparato di saggi e di contributi aiuta a mettere a fuoco e contestualizzare il pensiero politico di Hoppe nel panorama del dibattito politico e filosofico attuale.

0 commenti a "Abbasso lo Stato e la Democrazia. Scritti sui sistemi istituzionali moderni e il libertarismo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!