Arbitrio amministrativo e corruzione politica. La linea municipalista italiana di ispirazione anglosassone

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Attualità e politica, Saggistica

  • Anno:

    2016

  • Dimensione del file:

    481,3 KB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    306 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788849247169

epub

€ 15,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato epub
Altri formati disponibili:
pdf € 15,99

Quarta di copertina


In questo volume è raccolta una selezione di scritti contro l'arbitrio amministrativo e la corruzione politica dell'Italia liberale, da Porta Pia all'assassinio di Re Umberto I. Il periodo di tempo considerato è più o meno lo stesso di un analogo periodo di arbitrio amministrativo e corruzione politica ai massimi livelli negli U.S.A. (dal 1865, omicidio di Abramo Lincoln, al 1901, omicidio di William McKinley). Le soluzioni proposte a questi due problemi sono state, nei due Paesi, completamente dissimili. La conseguenza è stata che l'Italietta di allora non ha risolto il problema e questo si è ripresentato, più o meno negli stessi termini, circa un secolo dopo. Gli U.S.A., invece, si sono mostrati capaci di riportare arbitrio amministrativo e corruzione politica dentro limiti più fisiologici. I testi selezionati sono dei seguenti autori: Pietro Manfrin, Marco Minghetti, Napoleone Colajanni, Vilfredo Pareto e Giuseppe Toniolo.

0 commenti a "Arbitrio amministrativo e corruzione politica. La linea municipalista italiana di ispirazione anglosassone"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!