La cognizione incidentale sui crediti nell'espropriazione forzata

  • Novità Bookrepublic
La cognizione incidentale sui crediti nell'espropriazione forzata - copertina
Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Diritto, Professionale

  • Anno:

    2017

  • Dimensione del file:

    1,4 MB

  • Protezione DRM FREE
  • Lunghezza:

    360 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788849534467

pdf

€ 27,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


L’emersione di esigenze cognitive all’interno di un procedimento, qual è quello esecutivo, tradizionalmente ritenuto inadatto ad accogliere attività di accertamento rappresenta una problematica con la quale la dottrina e la giurisprudenza hanno sempre dovuto confrontarsi, ma che, in epoca più recente, è stata al centro di un rinnovato interesse, a fronte delle incisive riforme che hanno rimaneggiato la disciplina dell’esecuzione civile. Il libro ha lo scopo di far luce sull’attuale assetto delle relazioni tra tutela esecutiva e tutela dichiarativa nell’ambito dell’espropriazione forzata e di (tentare di) risolvere le delicate questioni che sorgono nelle peculiari ipotesi in cui l’esigenza di cognizione si avverte in ordine all’esistenza, all’entità e al modo di essere dei diritti di credito fatti valere a mezzo del processo esecutivo.

0 commenti a "La cognizione incidentale sui crediti nell'espropriazione forzata"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!