A che cosa serve il sindacato?

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    455,6 KB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    320 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788852062865

epub

€ 6,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


I cassintegrati dell'Alfa Romeo di Arese che scacciano gli imprenditori interessati ad assumerli e poi protestano contro la disoccupazione bloccando autostrade e ferrovie; gli uomini-radar che guadagnano più di tutti, scioperano regolarmente due volte al mese e vengono pagati anche nei giorni di sciopero; i tranvieri pugliesi - e le hostess dell'Alitalia - che si ammalano a comando tutti nello stesso giorno, per scioperare anche quando è proibito; i sindacalisti italiani che danno dei venduti ai loro colleghi svizzeri e britannici perché si impegnano a non scioperare fra un rinnovo e l'altro del contratto¿ Ma intanto questi ultimi ottengono stipendi doppi per i loro rappresentati: qual è il sindacato che fa meglio il suo mestiere? Pietro Ichino ripropone, come in una cronaca giornalistica, queste e altre vicende emblematiche del difficile stato delle relazioni sindacali nell'Italia contemporanea, prendendone spunto per formulare una proposta di riforma molto chiara e semplice. Una riforma che vuole eliminare i fattori istituzionali e culturali che paralizzano il sistema di relazioni sindacali italiane e che assume il carattere di una scommessa comune a tutte le parti responsabili del futuro economico del Paese.

0 commenti a "A che cosa serve il sindacato?"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!