476 A.D. L’ultimo imperatore

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Storia, Saggistica, Letteratura

  • Anno:

    2010

  • Dimensione del file:

    1,3 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    509 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788854126671

epub

€ 2,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Dopo Imperator e Gli ultimi fuochi dell’impero romano la fine della trilogia dedicata alla caduta dell’impero romanoTra intrighi di palazzo, complotti, assedi e passioni travolgenti, si svolge l’ultimo atto della storia dell’impero romano. A Roma si è appena conclusa la guerra civile tra il barbaro Ricimero, comandante dell’esercito, e Antemio, il legittimo imperatore trucidato a Trastevere. Flavio Ascanio, dopo una strenua ma vana resistenza, ha vendicato il suo signore. Ma ora, per salvare se stesso e i brandelli dell’impero romano d’Occidente, dovrà lottare con tutte le sue forze, battersi con ogni mezzo, destreggiarsi tra intrighi, complotti e assedi, vivendo fino alle estreme conseguenze la sua passione per Eunice, donna nobile e sensuale. Sullo sfondo, il torbido affresco del V secolo, che segnò la fine della civiltà antica, con i suoi regnanti senza gloria e i barbari usurpatori delle decadenti province romane. Rivivono qui personaggi come Giulio Nepote – l’ultimo imperatore d’Occidente – e Zenone l’Isaurico, signore d’Oriente. Rivivono i generali Oreste e Odoacre, i vescovi protettori delle città e i senatori romani, miopi difensori dei propri privilegi. Intanto il fanatismo religioso, la difficile coesistenza con i barbari e le guerre contro i nuovi regni germanici stanno distruggendo inesorabilmente quel che resta dell’impero. Seguendo Flavio Ascanio nella sua missione, tra le città in declino che si trasformano in deboli fortezze, il lettore viaggerà da Roma a Costantinopoli, dall’Illiria alla Gallia, fino a raggiungere la remota Britannia, dove il nostro eroe, al fianco del “gran re” Ambrosio Aureliano, ultimo discendente di nobili romani, combatterà la sua battaglia finale contro gli invasori Sassoni, per difendere un mondo ormai destinato a scomparire.Giulio Castellinarratore e saggista, è studioso di storia tardo-antica e medievale. Giornalista professionista, ha coordinato i servizi culturali di due quotidiani, condotto trasmissioni radiofoniche e partecipato a vari dibattiti televisivi. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo il romanzo Il fascistibile, il pamphlet Il Leviatano negligente. Potere e inefficienza in Italia e il Piccolo dizionario 2005. Con la Newton Compton ha pubblicato i romanzi Imperator, dove si narra l’ascesa dell’imperatore Giulio Valerio Maggioriano, e Gli ultimi fuochi dell’impero romano, secondo capitolo della trilogia che si conclude con 476 A.D. L’ultimo imperatore.

0 commenti a "476 A.D. L’ultimo imperatore"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!