Il giardino degli oleandri

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Romanzi Rosa, Narrativa Rosa, Letteratura

  • Anno:

    2013

  • Dimensione del file:

    1006,4 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    384 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788854159440

epub

€ 4,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


EDIZIONE SPECIALE: CONTIENE UN ESTRATTO DEL NUOVO ROMANZOEmozionante come Isabel AllendeUn romanzo indimenticabileUna saga familiare con il volto di quattro donne coraggiose e unicheC'è un oleandro in fiore nel giardino di una casa a Carbonara, in Puglia. Lo ha piantato Agostino, quando si è trasferito lì con sua moglie Anita, per tutti “la Margiala”. Donna di rara e profonda bellezza, la Margiala ha il potere di lenire i dolori dei neonati, è aiuto prezioso durante i parti e all’occorrenza è in grado di togliere il malocchio. Ha tre figlie: Rosetta, Cornelia e Diamante, la più piccola. La prima è bella e selvaggia come lei. La seconda ha i capelli color miele e gli occhi chiari del padre. Diamante invece è paffuta e la sua testa è sempre arruffata: da quei ricci indomiti – le ripete la madre – deriva il suo spirito ribelle. Con occhio severo, che quasi mai indulge alla tenerezza, la Margiala assiste negli anni alla morte del marito, al sopraggiungere della guerra e alla crescita delle figlie, con i loro amori infelici, le passioni brucianti, le delusioni amare. La presenza rassicurante della Margiala, avvolta nel suo silenzio impenetrabile, veglia comunque su di loro, anche di fronte al destino più imprevedibile… Una saga familiare con il volto di quattro donne coraggiose e unicheIl profumo di una terra magica, la PugliaUn romanzo emozionante e coinvolgente che saprà incantareL'Editore«Le storie erano tante, a volte diverse, a volte sempre uguali, ma tutte iniziavano nel lontano 1938. Tutte parlavano di una casa e di un giardino. Tutte parlavano di un oleandro in fiore.» «Magico e rude, Il giardino degli oleandri (…), tra i romanzi destinati a diventare bestseller, è una saga nata in Puglia da un’esordiente come un dono, con la ruvida arcana bellezza di una Michela Murgia in Sardegna.»Mia Peluso – ttL - La StampaRosa Ventrellaè nata a Bari, è laureata in Storia contemporanea e ha un master in Dirigenza scolastica. Ha curato per vari anni articoli per riviste storiche specializzate e ha tenuto conferenze soprattutto su temi riguardanti la condizione femminile nella storia. Ha collaborato come editor per una casa editrice. Da dodici anni insegna Lettere. Il giardino degli oleandri è il suo vero esordio.

2 commenti a "Il giardino degli oleandri"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @marziafederelli, 21/10/2013 20:52

    Le storie delle famiglie, così come i film, mi affascinano veramente tantissimo. Questo, oltre ad avere un argomento che mi piace, è scritto benissimo. Le protagoniste sono ben costruite e ognuna ha delle caratteristiche che attraggono il lettore e lo portano a immedesimarsi. E poi certi aneddoti mi hanno ricordato, con una piacevole nostalgia, l'infanzia.
  • @serenissimamasciotti, 18/10/2013 12:44

    Ho apprezzato moltissimo questo libro dal sapore così verace. La storia è semplicemente molto bella, ma soprattutto il modo in cui viene descritta fa venire alla mente i ricordi e i racconti familiari dei proprio nonni e genitori. Spesso durante lo scorrere delle pagine mi è capitato di ritrovarmi alla perfezione in diverse scene. Ve lo consiglio!