Il periodo critico

  • Categoria libro:

    Gialli e thriller

  • Anno:

    2018

  • Dimensione del file:

    2,1 MB

  • Protezione DRM FREE
  • Lunghezza:

    520 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788855081207

epub

€ 9,49
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


La ricchezza e la complessità di narrazione che Sergio Micciché riesce a trascrivere in queste intense pagine sarebbero già più che sufficienti per accaparrarsi questo libro. Eppure, l’opera raffinata e ricercata dell’autore non si ferma qui. Una trama costruita con certosina precisione, un’abbondanza di dettagli e sfaccettature che sembrano non finire mai, personaggi vividi e appassionanti e uno stile inconfondibile rendono questo romanzo veramente imperdibile. L’intreccio mozzafiato di questa vicenda ci afferra per il bavero e rapisce i nostri sensi, trascinandoci in quella dimensione in cui il libro diventa la nostra stessa realtà, le sue pagine le nostre leggi e le sue righe i nostri respiri. Non aprite questo libro se avete poco tempo, perché non sarete in grado di richiuderlo...

Sergio Micciché è nato a Lugo di Romagna il 18 gennaio 1954 e risiede a Imola in provincia di Bologna. Per una decina di anni ha lavorato come tecnico di macchine per scrivere e calcolatrici per la Olivetti. È quindi approdato nell’ambiente grafico-editoriale dove ha lavorato per vent’anni come responsabile del reparto prestampa-fotocomposizione presso le officine grafiche Calderini di Bologna. Il Periodo Critico è la sua prima opera edita.

0 commenti a "Il periodo critico"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!