A discrezione del giudice. Ordine e disordine: una prospettiva quantistica

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Diritto, Professionale, Saggistica, Filosofia

  • Anno:

    2013

  • Dimensione del file:

    3,9 MB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    115 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788856863185

pdf

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato pdf
Altri formati disponibili:
epub € 14,00

Quarta di copertina


Ci può essere una teoria dell’interpretazione giuridica che riduca la discrezionalità dei giudici? Migliaia di libri sono stati scritti per elaborare teorie, regole e principi che dovrebbero arginare l’inevitabile discrezionalità degli interpreti delle leggi e garantire un certo grado di oggettività. Questo libro, rivolto agli operatori del diritto e a tutti i lettori colti, suggerisce un’altra strada…

0 commenti a "A discrezione del giudice. Ordine e disordine: una prospettiva quantistica"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!