Albe chiare

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Letteratura, Poesia

  • Anno:

    2017

  • Dimensione del file:

    115,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788859139386

epub

€ 4,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Albe chiare, ultima raccolta poetica in ordine di tempo si aggiunge a: “Io non conosco…”, “Dissonanza” e varie Antologie, tra cui: “I poeti italiani contemporanei”, “La penna d’oro”, “Poesie d’amore”, “Policromie”, “Il libro magico della poesia”, “Autori contemporanei”, “Andar per poesia”, “Salerno poesia”, ecc. Mimma Vitalone nasce a Messina ma vive ed opera a Roma. Ha espletato il proprio impegno lavorativo presso il Ministero del Tesoro. Dopo aver frequentato l’Accademia d’arte drammatica, dal 1995 è il direttore artistico della Compagnia Teatrale Ripa Grande, fondata assieme al marito Francesco Arcoraci. Nel corso degli anni, la Compagnia ha portato in scena opere indimenticabili del teatro classico, spaziando da L. Pirandello a T. Williams, dai De Filippo a G. Lorca ecc. Per quanto riguarda la poesia, l’autrice, che ha avuto prestigiosi riconoscimenti in Italia e all’estero, si sente in dovere di ringraziare per lo sprone alla prima pubblicazione che risale al 1992 dal titolo: “Io non conosco…” una persona e amica speciale che risponde al nome di Pupella Maggio, nota interprete dei lavori di E. De Filippo, donna semplice e generosa. A tale proposito si cita un trafiletto che scrisse in quell’occasione: “Frasi, parole, pause, silenzi. Tanti ne ho ascoltati nella mia vita, un po’ per necessità, qualcuno per diletto, molti per mestiere. Certo è che in tutti i casi ho sempre amato la semplicità e la sintesi, quel mondo di significati che mi dava e continua a darmi, il colore di un semplice monosillabo o la “sonorità” di un silenzio. Vorrei quindi che le sensazioni che ho provato leggendo queste poesie fossero vostre e che quella speranza e soprattutto quell’amore che Mimma Vitalone ha saputo fermare così semplicemente sulle pagine del suo libro si fermasse, anche per un solo attimo, sulle pagine dei vostri pensieri. Pupella Maggio

0 commenti a "Albe chiare"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!