Déjà vu

  • Categoria libro:

    Letteratura, Poesia

  • Anno:

    2019

  • Dimensione del file:

    93,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788859158820

epub

€ 3,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Un frammento di parola può descrivere tutto se è in grado di cogliere il nostro stato interiore. In tal senso la poesia è sublimazione della parola. Passando attraverso il tempo, evolvendosi in forme diverse per lessico ed argomenti, Dejà vu richiama i ricordi più reconditi scanditi in cinquanta momenti, cinquanta esperienze di vita comune, di emozione, di sofferenza ed infine, di amore. Proprio attraverso l’amore è possibile affrontare questa esistenza, saper cogliere le giornate perfette, saper ascoltare il ritmo della vita, in una poesia che è essenziale ed ermetica per poi divenire musicale, dialettale e sismica nel voler scuotere le certezze, nel voler essere umorismo rimato e nel voler trasmettere in versi la leggerezza e le difficoltà del quotidiano. Questa raccolta ambisce a toccare i diversi sensi, a riempire i silenzi, ad accogliere i vuoti fertili per avere un unico, ineluttabile, finale: mille strade e mille modi che portano, inevitabilmente, all’amore. Nato a Roma nel 1984, Carlo Perricone (alias Dante Penrose) è Dirigente Medico di Reumatologia alla “Sapienza Università di Roma”, con la manifesta passione per la Scienza e la segreta passione per la scrittura. Autore di oltre 150 pubblicazioni scientifiche, Déjà vu è la sua prima raccolta di poesie.

0 commenti a "Déjà vu"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!