Come siamo cambiati

  • Categoria libro:

    Sociologia, Saggistica

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    8,6 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    112 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788860992772

epub

€ 7,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Nando Pagnocelli, volto noto per la sua collaborazione con il giornalista Giovanni Floris nelle trasmissioni “Ballarò” e poi “Di Martedì”, offre in questo libro una lettura inedita del nostro Paese con analisi e interpretazioni che descrivono le profonde modificazioni che interessano l’animo e i modi di pensare degli italiani. Lungo un arco di tempo che ripercorre gli ultimi 50 anni, l’autore si chiede come siano cambiati i bisogni e le aspettative, i desideri ed i progetti delle persone, in Italia. Il punto di partenza è il referendum sul divorzio del 1974, evento che ha spaccato in due la popolazione italiana e che è andato ben oltre la data in cui si è consumato, assumendo la caratteristica di simbolo di una nuova epoca che si apriva. Da qui prende le mosse anche la postfazione di don Roberto Fiorini per una riflessione sulla Chiesa in Italia, dove la comparsa sulla scena di papa Francesco ha dato la stura a un dibattito reale e pubblico.

0 commenti a "Come siamo cambiati"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!