Sopra la banca il bancario campa sotto la banca il cliente crepa. Da lla parte dei risparmiatori per difendersi e farsi risarcir

di

Gianluigi De Marchi

Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri

Sopra la banca il bancario campa sotto la banca il cliente crepa. Da lla parte dei risparmiatori per difendersi e farsi risarcir - Bookrepublic

Sopra la banca il bancario campa sotto la banca il cliente crepa. Da lla parte dei risparmiatori per difendersi e farsi risarcir

di

Gianluigi De Marchi

Stampa Alternativa/Nuovi Equilibri

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 6,99

Descrizione

Perché oggi le banche sono quasi tutte in difficoltà? Perché hanno bisogno della garanzia statale? Perché le loro obbligazioni sono crollate a prezzi da figurine Panini? Tutto ha origine alla fine del secolo scorso con l'introduzione del "budget", uno strumento di pianificazione aziendale utilizzato per aumentare i loro profitti, coinvolgendo con gratificazioni economiche tutto il personale: dai dirigenti ai semplici impiegati. Così, messi al bando gli scrupoli, a ignari clienti sono state vendute obbligazioni argentine, titoli Parmalat e Cirio, oppure finte assicurazioni che non assicurano, fino ai famigerati derivati, ai prodotti finanziari della Lehman Brothers e delle banche islandesi. L'autore, ex bancario ed ex assicuratore, svela come si costruisce un castello di carte finanziario e come, nel giro di una decina d'anni, si trasformi in fumo. Ma, soprattutto, insegna a difenderci dalla voracità delle banche e, se siamo caduti nelle loro trappole, a recuperare i nostri soldi.

Dettagli

Dimensioni del file

1,7 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788862222457

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.