La decadenza. Il caso Berlusconi tra atti ufficiali, retroscena e manovre

di

Dario Stefàno

Manni

La decadenza. Il caso Berlusconi tra atti ufficiali, retroscena e manovre - Bookrepublic

La decadenza. Il caso Berlusconi tra atti ufficiali, retroscena e manovre

di

Dario Stefàno

Manni

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 7,99

Descrizione

[L’affaire Berlusconi raccontato senza censure dal presidente della Giunta delle Elezioni e delle Immunità]Quattro anni di reclusione e l’interdizione dai pubblici uffici per il reato di frode fiscale: è la condanna definitiva per Berlusconi al processo Mediaset. Le Camere si trovano a fare i conti, per la prima volta, con la Legge Severino, nata con il plauso di tutti i partiti per avere un Parlamento “pulito”, che impone l’incandidabilità e la decadenza dei parlamentari con condanne superiori a due anni. Ma applicare questa norma nell’affaire Berlusconi rischia di trasformarsi da procedura d’ufficio in impresa impossibile.L’apparato giuridico, mediatico e politico del Cavaliere si mette in moto per provare a contrapporsi alla procedura con richieste di rinvio, ricorsi e istanze per annullare la decisione finale della Giunta e per ottenere la ricusazione dei componenti, fino a minacciare una crisi di governo.Dall’osservatorio privilegiato del palcoscenico più rovente, e con la prospettiva del dietro le quinte, Dario Stefàno, presidente della Giunta, ricostruisce in prima persona e attraverso un’ampia documentazione tutta la vicenda, come in un reportage, svelando i retroscena, gli imprevisti, l’assalto dei media, le pressioni della politica.Fino ad arrivare al 27 novembre 2013, giorno in cui l’Aula vota la decadenza di Berlusconi.

Dettagli

Dimensioni del file

2,8 MB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788862665421

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.