Alla fine dei sogni

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Letteratura

  • Anno:

    2013

  • Dimensione del file:

    368,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    146 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788863075892

epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Michela e Silvia sono inseparabili amiche ventinovenni che nell'agosto del 2010 si trovano ad avere due grossi problemi. Michela, mamma della piccola Gaia, lotta da nove mesi contro un tumore al seno. Alla fine delle terapie, quando la situazione dovrebbe essere risolta, le vengono diagnosticate tre millimetriche metastasi cerebrali. Quando viene a saperlo, Silvia si trova al supermercato e sviene; a seguito degli accertamenti a cui viene sottoposta, scopre di essere incinta. Nonostante "Alla fine dei sogni" tratti degli argomenti molto impegnativi, quali la malattia, l'aborto, arrivando a spingersi fino ai pericolosi confini della morte, ha comunque un ritmo incalzante, in alcuni punti è anche divertente, come le sue protagoniste che non perdono mai quell’autoironia fondamentale in questo genere di dramma. Ma questo romanzo è soprattutto la storia di un’amicizia sincera. È proprio per questa amicizia che è nato. Ed è di questa amicizia che vuole parlare.

3 commenti a "Alla fine dei sogni"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @coop-valentinagerini86, 01/07/2015 09:01

    Due situazioni complicate. Michela, mamma di una bambina di 18 mesi, tormentata dal cancro che piano piano la sta divorando. Silvia con un bambino indesiderato in grembo che lei chiama "l'alieno". Amiche per la pelle da sempre. Si ritrovano ad affrontare questi difficili momenti insieme. Una storia triste, cruda, tormentata. Ricca di sentimento. Leggendo, da mamma quale sono, sono stata travolta dalle emozioni pagina dopo pagina. Ho spesso chiuso il libro, e aspettato qualche ora, prima di riprendere la lettura. Il dolore descritto è troppo pesante da accettare su due piedi, seppur reale. L'autore scrive in maniera toccante, talvolta inserisce momenti piacevoli e spiritosi, ma la vena malinconica che attraversa tutto il romanzo ti lascia con il fiato sospeso e il desiderio di sapere come va a finire. Cosa c'è al di là dei sogni? Nessuno lo sa, ma l'autore cerca di dare uno spunto per immaginare ciò che si trova al di là di tutto. Travolgente e ben scritto. Lo consiglio assolutamente.
  • @coop-valentinagerini86, 01/07/2015 09:01

    Due situazioni complicate. Michela, mamma di una bambina di 18 mesi, tormentata dal cancro che piano piano la sta divorando. Silvia con un bambino indesiderato in grembo che lei chiama "l'alieno". Amiche per la pelle da sempre. Si ritrovano ad affrontare questi difficili momenti insieme. Una storia triste, cruda, tormentata. Ricca di sentimento. Leggendo, da mamma quale sono, sono stata travolta dalle emozioni pagina dopo pagina. Ho spesso chiuso il libro, e aspettato qualche ora, prima di riprendere la lettura. Il dolore descritto è troppo pesante da accettare su due piedi, seppur reale. L'autore scrive in maniera toccante, talvolta inserisce momenti piacevoli e spiritosi, ma la vena malinconica che attraversa tutto il romanzo ti lascia con il fiato sospeso e il desiderio di sapere come va a finire. Cosa c'è al di là dei sogni? Nessuno lo sa, ma l'autore cerca di dare uno spunto per immaginare ciò che si trova al di là di tutto. Travolgente e ben scritto. Lo consiglio assolutamente.
  • @mikamila, 10/06/2015 16:53

    Lettura coinvolgente, emotivamente densa. Personaggi con una bella sensibilità e personalità. Fotografia dei nostri tempi con note di dolore e umanità, forze e fragilità. Si respira la frammentazione della famiglia e l'impegno di impronta matriarcale nello stringersi attorno a chi soffre. Delicato, a tratti commovente. Da leggere.