La fede in un sogno

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Religioni

  • Anno:

    2018

  • Dimensione del file:

    621,0 KB

  • Protezione DRM FREE
  • Lunghezza:

    332 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788863584721

epub

€ 4,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Affinché tu possa comprendere la verità, prova ad ascoltare attentamente ciò che la voce silenziosa del tuo intuito cercherà disperatamente di sussurrare nell’orecchio sordo della tua coscienza.

Oggi, più che mai, l’uomo è alla continua ricerca di se stesso, di quell’illuminazione che possa renderlo consapevole del suo essere superiore. Tale condizione è raggiungibile soltanto attraverso il risveglio spirituale, quella conquista interiore capace di spogliare la realtà, rendere nuda la visione della nostra coscienza ma soprattutto provocare profondi mutamenti nelle radicate credenze culturali e religiose oramai obsolete. Capita spesso che, in materia di fede, il confronto verbale e diretto con l’individuo devoto assuma significato di sfida, specie quando non si ha la forza di accettare quelle verità che contrastano la fallace visione di una realtà illusoria incarnata nei propri principi e nelle proprie certezze, ma che forse, rivelate e ascoltate mediante una semplice lettura, possono assumere un effetto anestetizzante, quindi capace di renderlo impotente e propenso a riflettere in assoluto silenzio.
Volendolo rappresentare metaforicamente, questo libro può essere considerato un cerchio che si apre e si chiude in modo del tutto perfetto: nasce formulando un’enigmatica domanda e muore resuscitando in un’illuminante risposta.
Nel centro ci sei proprio tu!

Luigi Chiriaco è nato nel 1973 a Catanzaro.
Da sempre affascinato dal mistero dell’esistenza, ha fatto dell’esperienza di vita la principale fonte dalla quale ne è scaturita una sua verità interpretativa. Sostiene che per comprendere meglio ciò che più arduo può apparire, basterebbe ragionare sempre in modo puro come fanno i bambini, conformandosi ai loro concetti elementari.    
Oggi si definisce un uomo “libero”, finalmente svincolato da quelle soggezioni sociali imposte da un sistema che induce l’essere umano all’obbedienza, a fossilizzarsi su convinzioni capaci di renderlo unicamente prigioniero di se stesso. Proprio tale condizione lo ha spinto a scrivere La fede in un sogno, un libro a tratti scomodo, nel quale però è rivelato il vero significato di fede, approfittando così di quella libertà di pensiero che oggi ci è concessa, ma che non sappiamo per quanto tempo ancora possa durare. 
Per lui, scrivere questo libro, oltre che un piacere, è stato principalmente un dovere.

0 commenti a "La fede in un sogno"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!