A Dream in a Lonely Night

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Un giorno, tutti potremo avere una seconda possibilità, un ipotetico....e se...e proprio qui inizia la storia di un ragazzo, che, risvegliatosi nel deserto del Nevada , senza nulla, scopre come anche in mezzo a molte difficoltà, se lo si vuole veramente, si più fare di tutto, senza lasciarsi andare a scelte sbagliate. Tutto questo sotto forma di American Style Novel , o se vogliamo dire, un film, quasi una sceneggiatura, infarcita di citazioni e riferimenti a molte opere cinematografiche , certe ovvie "Ritorno al Futuro, Sergio Leone" e altre che, solo chi adora profondamente il cinema, potrà capire. -ESTRATTO- ....... Eccola lì...davanti a me, malconcia, vecchia e si vede, usata, le gomme che non sono le sue, un finestrino laterale rotto, la porta destra che non si alza se non fino a metà, una grossa botta sul cofano ma nonostante tutto questo...sempre divina. DeLorean. Riporto la mascella al suo posto e mia avvicino a questa...donna. L'accarezzo con gentilezza, parto dal cofano, arrivo al parabrezza e poi mi sposto verso la maniglia. Voglio entrare. Tiro la maniglia e mi ritrovo per terra con la portiera sopra di me. “Attento alla porta del guidatore...è rotta.” Guardo Bill in cagnesca. “Ma va?” “Se vuoi entrare devi abbassarti e entrare da quella del passeggero, si apre solo a metà.”........ .........Con la mano prendo possesso della chiave...la giro. I battiti del cuore sono andati ormai oltre la soglia consentita prima di un infarto. La vibrazione del motore mi entra in corpo. Accelero piano piano facendole fare dei piccoli ruggiti. Bill continua a parlarmi ma io non sento altro. Guardo il cruscotto in cerca dell'inserimento data, ma ovviamente non c'è; però noto qualcosa di strano, un supporto ora vuoto certo, ma dove prima c'era qualcosa. Giro la testa in cerca del catalizzatore e anche lì noto dei piccoli buchi per le viti, come se ci fosse stato qualcosa anni prima. Spengo la macchina e esco. Faccio qualche giro intorno alla DMC e mi fermo accanto a Bill che non aveva smesso di parlarmi.......

0 commenti a "A Dream in a Lonely Night"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!