Disegno e graphic design: dall’investigazione grafica all’attribuzione di senso

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Arte Spettacolo, Design e moda

  • Anno:

    2012

  • Dimensione del file:

    10,1 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    304 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788865421574

pdf

€ 14,52
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


È ancora utile per la formazione dell'architetto e del designer investigare graficamente i concetti di forma e configurazione? Ha ancora senso ai fini dell'azione progettuale interrogarsi sulle categorie di equilibrio, ritmo, iterazione, connessione, gerarchia, scala? Come si articola il delicato processo di ricerca dei nessi referenziali che definisce il passaggio di un segno allo statuto di ‘senso’? E qual è il ruolo del disegno in questo processo? Sono questi gli interrogativi intorno ai quali si articola un itinerario di riflessioni il cui obiettivo in fondo è semplice: argomentare intorno alle categorie di disegno e di graphic design nella convinzione che per entrambe l'obiettivo primario sia quello di spazializzare il pensiero, trasformando, appunto, concetti in segni tangibili e componendo con essi parabole: utilizzando l'investigazione grafica come categoria operativa del pensiero spaziale e interpretando l'immagine come esito di u sofisticato processo di attribuzione di senso. L'intento è dunque quello di riportare al centro degli interessi della Rappresentazione la riflessione sul pensiero visivo.

0 commenti a "Disegno e graphic design: dall’investigazione grafica all’attribuzione di senso"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!