Fondi patrimoniali, trust e patti di famiglia

pdf

€ 16,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Questo ebook è in formato pdf
Altri formati disponibili:
epub € 16,99

Quarta di copertina


Le attività economiche e professionali sono costantemente caratterizzate dal fattore “rischio”, da una forte accelerazione dei processi di cambiamento e da un incremento dell’esigenza di salvaguardare il patrimonio personale. Il nostro panorama normativo offre una serie di istituti che si dimostrano validi strumenti di tutela del patrimonio. Occorre però valutare le peculiarità di ciascuno e prestare molta attenzione nell’utilizzo: un uso non corretto, o elusivo, ne potrebbe comportare la revocabilità. Il fondo patrimoniale, istituito con la riforma del diritto di famiglia, si presenta come valida “ancora di salvezza” in quanto consente di tutelare il patrimonio della famiglia che viene “separato” dai rischi derivanti dalle attività imprenditoriali o professionali. Il trust è un istituto giuridico fiduciario anglosassone di tradizione pluricentenaria che, basandosi su un concetto di “segregazione patrimoniale”, si presta per la sua flessibilità e duttilità a soluzioni innovative e radicali risolvendo problemi che spesso la proprietà di un patrimonio crea in ambito fiscale, successorio e societario. Il trust del “dopo di noi” consente di tutelare specificatamente persone con disabilità grave. I vincoli/atti di destinazione offrono un’alternativa ai trust domestici. Il patto di famiglia consente al titolare di un’impresa o titolare di partecipazione societarie di disporre della propria successione per contratto e non più solo per testamento.

0 commenti a "Fondi patrimoniali, trust e patti di famiglia"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!