ANTONIO DI PIETRO nella storia della repubblica

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Biografie, Saggistica

  • Anno:

    2012

  • Dimensione del file:

    1,3 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    152 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788867040384

pdf

€ 4,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Alessandro Roveri Storico e docente universitario. Ha fra l’altro pubblicato: Dal sindacalismo rivoluzionario al fascismo (La Nuova Italia, 1972), Le origini del fascismo a Ferrara 1918-1921 (Feltrinelli, 1974), Le cause del fascismo (Il Mulino, 1985), Da Versailles a Hitler (Mondadori, 1991), Breve storia della Rivoluzione francese (Edizioni Scientifiche Italiane, 1995), Sgarbi con truffa (Kaos, 1997), Ferrara città europea (Este Edition, 2000), Giorgio Bassani e l’antifascismo (1936-1943) (2002), Richelieu. Un cardinale tra guerre, diavoli e streghe (Guida, 2003), Tutta la verità su Quilici, Balbo e le leggi razziali (Este Edition, 2006). Questo libro è, o almeno intende essere, la ricostruzione della vita di un galantuomo calata nella recente storia d’Italia: uno spaccato culminante, documenti alla mano, nella constatazione di quanto la libertà e la giustizia debbano al magistrato di Mani Pulite e all’eurodeputato degli ultimi anni. A questa valutazione è pervenuto l’autore, non per ragioni di agiografia preconcetta, ma semplicemente perché sospinto dal bisogno di capire e di raggiungere il grado più alto possibile di verità.

0 commenti a "ANTONIO DI PIETRO nella storia della repubblica"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!