La macchina delle vite perdute

di

Roberto Guarnieri

Delos Digital

La macchina delle vite perdute - Bookrepublic

La macchina delle vite perdute

di

Roberto Guarnieri

Delos Digital

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

RACCONTO LUNGO STEAMPUNK - Una nuova avventura per John Fox e i suoi colleghi del Circolo dell'Arca, alle prese con una cospirazione che minaccia di riempire Londra di zombie assassini Questa volta la minaccia che John Fox deve affrontare si trova a pochi passi da casa, nel cuore di Londra. Persone comuni che fino al giorno prima avevano vissuto una vita tranquilla e pacifica diventano spietati assassini: e gli omicidi sembrano ogni volta riprodurre in qualche modo le sette piaghe bibliche. Qual è l'origine di questa spirale di violenza? Ha qualcosa a che fare col misterioso dottor Drake, che tiene periodiche conferenze di dubbio valore scientifico ma di grande popolarità nella capitale dell'impero della Regina Vittoria? Roberto Guarnieri, classe 1963, è un ingegnere civile e lavora nell'Amministrazione comunale della sua città (Civitanova Marche). È appassionato di fantascienza, fantasy, archeologia e tematiche sui misteri delle antiche civiltà perdute. Ha pubblicato diversi racconti su riviste ("Delos", "Altrisogni", "Writers Magazine Italia", "Carmilla", "Urania") e antologie (tra le più importanti le serie "365"" " "racconti "e  "Il Magazzino dei Mondi", tutti della Delos Books, oltre ad altre delle Edizioni Scudo). Ha frequentato nel 2012 un corso on-line di scrittura creativa con Franco Forte. È stato finalista al Premio Blakwood Algernon 2012, al Premio Urania Stella Doppia 2013 e al Premio della rivista Effemme 2013.

Dettagli

Dimensioni del file

586,0 KB

Lingua

ita

Anno

2013

Isbn

9788867751341

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.