Ripiegamento tattico

di

Antonino Fazio

Delos Digital

Ripiegamento tattico - Bookrepublic

Ripiegamento tattico

di

Antonino Fazio

Delos Digital

FORMATO

Social DRM

DISPOSITIVI SUPPORTATI

computer

e-reader/kobo

ios

android

kindle

€ 1,99

Descrizione

FANTASCIENZA - Erano soldati, e soldati sarebbero rimasti per sempre. Neppure la morte poteva liberarli dal loro destino. Sulla Terra le guerre non esistono più da tempo, e da tempo non vengono più arruolati soldati. Ma i militari continuano a esistere, sotto forma di cloni di soldati morti, il cui profilo genetico e della personalità sono memorizzati e pronti a essere riutilizzati più e più volte, quando il soldato viene ucciso. Il loro destino è continuare a combattere contro alieni sconosciuti o contro le popolazioni aliene dei pianeti che sono mandati a conquistare. Combattere e morire. E poi combattere e morire ancora. Antonino Fazio, siciliano di nascita e torinese di adozione, è laureato in filosofia e in psicologia. Ha pubblicato un'antologia di fantascienza ("CyClone", Perseo, 2005) e ha curato, con Riccardo Valla, un volume saggistico sullo scrittore noir Cornell Woolrich ("L'incubo ha mille occhi", Elara, 2010). Ha inoltre pubblicato articoli e racconti su diverse antologie e riviste e ha collaborato al romanzo totale "Chi ha ucciso Lucarelli"" (Bacchilega, 2011). Con il racconto "La sparizione di Majorana" ha vinto il Premio Italia 2011. È arrivato due volte in finale al Premio Urania e due volte in finale al Premio Alberto Tedeschi. Nel gennaio 2014 è uscito il suo giallo "Il cimitero degli impiccati".

Dettagli

Dimensioni del file

191,0 KB

Lingua

ita

Anno

2014

Isbn

9788867753352

Informativa e consenso per l'uso dei cookie
Questo sito utilizza, fra gli altri, cookie tecnici, cookie di marketing generico anche di terze parti, cookie di profilazione di terze parti. I cookie servono a migliorare il sito stesso e l'esperienza di navigazione degli utenti. Per conoscere tutti i dettagli, può consultare la nostra cookie policy qui. Cliccando sul pulsante "Ho capito", accetta l’uso dei cookie.