Appunti sul pensiero del “primo Wittgenstein”

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Filosofia

  • Anno:

    9999

  • Dimensione del file:

    869,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    113 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788867801091

pdf

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Il volume intende proporre una scelta di brani del Tractatus di Ludwing Wittgenstein, opera definita come una delle «più importanti, appunto una di quelle opere che è impossibile accostare in modo puramente intellettuale, una di quelle opere veramente capaci di segnare una vita» così come sottolinea nella prefazione al testo l’autore, Sergio Marini. Proporre l’analisi di alcuni frammenti – o meglio proposizioni, di cui si compone l’opera – al di là della necessaria presentazione biografica e storica di Wittgenstein e della vicenda editoriale che caratterizza il Tractatus – vuole rispondere all’indicazione dello stesso autore che suggerisce di rifiutare l’idea di leggere la sua opera secondo un percorso unico perchè «insegnandovi filosofia sono come una guida che vi indica come orientarvi a Londra. Debbo farvi attraversare la città da nord a sud, da est a ovest, da Euston al Lungotamigi, da Piccadilly a Marbre Arch. Una volta che vi ho fatto fare un sacco di giri per la città, in tutte le direzioni, abbiamo percorso tutte le vie molte volte – ogni volta nell’ambito di un diverso itinerario. Alla fine conoscerete Londra; sarete in grado di orientarvi come uno che sia nato a Londra»

0 commenti a "Appunti sul pensiero del “primo Wittgenstein”"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!