Il calo della popolazione in URSS dal 1937 al 1945: entità, forme, storiografia

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Storia, Saggistica

  • Anno:

    2016

  • Dimensione del file:

    2,1 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788867975471

epub

€ 9,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Lo stalinismo rappresenta tutt’oggi uno dei periodi più complessi e controversi della storia della Russia e dell’Unione Sovietica. L’accertamento del numero delle vittime di Stalin suscita ancora animate discussioni tra i ricercatori e in Russia e nella storiografia postsovietica si assiste alla continua nascita di nuove forme di rappresentazione delle conoscenze storiche, molte delle quali non ancora adeguatamente verificate dagli studiosi. La ricerca di Kropačev e Krinko è chiamata proprio a colmare questa lacuna. Dedicato agli specialisti, ma accessibile anche al lettore appassionato di storia, il volume intende fare luce sulla reale entità del calo demografico in URSS tra il 1937 e il 1945, conseguente alle repressioni staliniane e alla Seconda guerra mondiale. Gli autori dedicano in particolare grande attenzione agli aspetti metodologici della ricerca storiografica e alla ricostruzione dettagliata e approfondita delle tappe attraverso cui sono passate la percezione e la narrazione dei crimini staliniani nel potere e nella società sovietici. Un libro che fa luce su uno dei periodi più bui del Novecento.

0 commenti a "Il calo della popolazione in URSS dal 1937 al 1945: entità, forme, storiografia"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!