Ballata levantina

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Critica e storia della letteratura

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    604,2 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    516 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788868991234

epub

Non disponibile

Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Uscito nel 1961, a distanza di un quarto di secolo dalla sua ultima pubblicazione, Cortile a Cleopatra, questo romanzo riporta la Cialente ai suoi luoghi esotici tanto amati e alla ribalta letteraria, sfiorando il Premio Strega. Ballata levantina è un affascinante romanzo sul “levantinismo coloniale” e la sua crisi, tra la belle époque e il secondo conflitto mondiale. Come in una “ballata”, un magico ritmo musicale scandisce i tempi narrativi del racconto dell’educazione sentimentale di Daniela, la giovane protagonista del libro. La quale, rimasta orfana in tenera età, vive con la nonna materna, una ex “mantenuta” ricca ma tenuta ai margini della società rispettabile levantina. Altre figure si susseguono come in una danza nella vita di Daniela e contribuiscono alla sua formazione. Matteo, antifascista e fortemente critico nei riguardi della società piccolo borghese, la stessa a cui la nonna aspira altrettanto fortemente ad entrare. Livia, moglie di Matteo, figura speculare alla nonna, che la induce a non dipendere mai dagli uomini. E poi gli amori, il seducente quanto ambiguo Gilbert, ed Enzo, giovane idealista comunista, anch’essi speculari tra loro, emblemi di un mondo che sta per scomparire e di un altro che al sovvertimento della guerra risponde scegliendo un fronte diverso.

0 commenti a "Ballata levantina"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!