Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Attualità e politica, Storia, Saggistica

  • Anno:

    2017

  • Dimensione del file:

    19,5 MB

  • Protezione DRM FREE
  • Lunghezza:

    120 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788869343049

epub

€ 3,49
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Nessuna decade ha segnato la storia del nostro Paese come gli anni ’60. Un decennio ricco di contrasti, chiaroscuri, rinascita e caduta, speranze e disillusioni. Come in un film, gli italiani hanno assistito ad una rivoluzione epocale, che ha trasformato il loro stile di vita. Il boom economico e la tragedia del Vajont, gli sfavillii della dolce vita e la strage di Piazza Fontana, le canzoni di Mina e Celentano a fare da sfondo alle contestazioni di Valle Giulia. Una decade che, però, ha visto nascere riforme epocali: quelle della scuola media unica, dello Statuto dei Lavoratori, del divorzio, proposte da una classe politica appassionata e seguite da una grande partecipazione popolare.
Andavamo a scuola con la Seicento è un testo unico nel panorama delle pubblicazioni dedicate alla scuola. Costituito da diversi saggi di autori, esperti di processi politici e sociali analizza la storia, la nostra storia, e la costruisce come se fosse un puzzle che, partendo dalla riforma della scuola media unica, sfiora i tanti tentativi di riforma scolastica, richiama i grandi cambiamenti sociali e del mondo del lavoro.

0 commenti a "Andavamo a scuola con la 600"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!