La mossa del barbiere

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Gialli e thriller

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    1007,0 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788869820571

epub

€ 5,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


“La mossa del barbiere”: un micidiale assassino mette a dura prova le capacità investigative di Cantagallo. L’omicida vuol dargli scacco matto ed escogita un sofisticato stratagemma per compiere un delitto perfetto. L'assassino ha il cervello di un giocatore di scacchi e per la sua macchinazione sposta l'attenzione del commissario sulla persona che ha scelto come vittima predestinata, come nella "mossa del barbiere". La mente del criminale ha ponderato i movimenti da fare e muoverà le sue pedine con cautela, in questa torbida indagine che si presenta come una partita a scacchi per il nostro commissario. I fatti conosciuti spianano la strada verso un omicidio passionale compiuto da un amante respinto. I ricordi scolastici della Divina Commedia aiutano il commissario e gli fanno venire in mente un’idea geniale per smascherare il colpevole e liberare la ragazza. Un fatto nuovo e inaspettato fa ribaltare la situazione in favore di Cantagallo. Il commissario ora sa come sono andate effettivamente le cose ed è pronto a fare la sua contromossa. Ma come in ogni partita a scacchi occorre ragionare con calma. Gli basterà fare una mossa vincente per togliersi dallo scacco e inchiodare lo spietato assassino in una situazione senza via d’uscita. Alla fine il commissario dovrà riconoscere che anche la scacchiera, se la si guarda bene, con i suoi riquadri bianchi e neri accostati gli uni agli altri come le tessere musive, è un po’ come un mosaico. Vi chiederete: "Ma che c’entra la Divina Commedia con la soluzione dell'indagine?". Lo saprete presto, ma per ora: “Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole e… più non dimandare”.

2 commenti a "La mossa del barbiere"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @giuliettabix, 19/09/2015 11:19

    Sono d'accordo con Simona nel dire che innanzitutto mi è piaciuto tantissimo il modo in cui Marazzoli ha delineato il suo commissario, mi piace l’atmosfera che ha creato all’interno del romanzo, un’atmosfera ricca di complicità e affetto. Oltre ad essere indubbiamente un giallo questo romanzo breve è anche altro, perché nel suo piccolo racconta le scene di vita quotidiana del commissario: dalla famiglia alla vicina di casa troppo prorompente, dal rapporto con i colleghi a quello con i compaesani. Leggendo ” La mossa del barbiere” ho provato una sensazione di totale connessione con la realtà e sono riuscita ad immaginare molto vividamente ogni singolo personaggio, come se fosse una persona reale e non il frutto di una fantasia dell’autore. Ho apprezzato tantissimo la sottile ironia che caratterizza tutto il romanzo, in particolare per quanto riguarda i confronti tra Cantagallo e il Questore, oppure con le simpatiche vecchiette Adua e Ada (Da non confondere assolutamente XD)! Consiglio la lettura del libro anche ai non amanti del genere!
  • @annacalderini, 17/09/2015 19:13

    Quello raccontato da Fabio Marazzoli è un mistero in piena regola. Un intrigo indistricabile che alla fine però il commissario Cantagallo riuscirà a venirne a capo perché troverà una soluzione all'ultimo momento con un colpo da maestro degno di un campione di scacchi. Un epilogo che ha anche il sapore della morale in una vicenda dai contorni oscuri e misteriosi. Infatti l'autore ci porta a porci delle domande, ma qui mi fermo perché non voglio rovinarvi la lettura. Cantagallo è un nuovo e simpatico poliziotto che mancava!