Appénna ammattìta

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Letteratura, Poesia

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    451,2 KB

  • Protetto con Social DRM
  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788874525522

epub

€ 3,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Appenna ammattita è l’unica raccolta poetica di Caterina Saviane, scrittrice che, giovanissima, aveva ottenuto fama e successo con Ore perse, diario ironico e dolente dei suoi sedici anni, edito nel 1978 nell’importante collana Franchi Narratori di Feltrinelli. Vendutissimo (cinque edizioni in un anno) e tradotto all’estero, il libro, oggi introvabile, decretò infatti la sua immagine di enfant prodige. Alcune sue poesie erano uscite nel 1985 sulla rivista “Il lettore di provincia” e avevano avuto un lettore d’eccezione, Andrea Zanzotto, che in una lettera all’autrice, le definiva “un movimento ‘ciclonico’ incontenibile”.Appenna ammattita (uscito negli anni ’80 in una edizione privata) raccoglie versi lunghi, quasi prose in versi, che scavano, frantumano, ricompongono le parole attinte con assoluta libertà dai gerghi giovanili all’Accademia della Crusca. Il gioco divertito, alla Palazzeschi, incalzante, disperatamente allegro, si fa concitata rincorsa a significati ulteriori fino all’impossibile: «[…] elica spacca / ed abbia sete di me tantalica – ché mai s’acquèti… (Nicchia, nicchia, nicchia).»

0 commenti a "Appénna ammattìta"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!