Balla coi ragni. La tarantola tra crisi e celebrazioni

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Scienze sociali

  • Anno:

    2015

  • Dimensione del file:

    7,5 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    274 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788874701735

pdf

€ 7,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Per secoli, il rito del tarantismo fu l’unica cura per coloro che erano stati “morsi” o “posseduti” dalla tarantola: le sue vittime erano costrette a danzare la “pizzica” (tarantella pugliese) per giorni e giorni. Oggi la pizzica è tornata alla ribalta, portando alla luce questioni riguardanti la performance, il genere, l’identità e il benessere. Questo libroindaga le ragioni per cui la pizzica è esplosa nel Salento (vedi Notte della Taranta) e non solo, e si domanda se la sua attuale popolarità abbia qualcosa in comune con i rituali storici del tarantismo o con la nozione di recupero del benessere. Mentre alcune storie ed esperienze personali sembrerebbero confermare tale ipotesi, nel Salento si verifica un passaggio fondamentale: dall’affronto di crisi esistenziali alla vibrante promozione di un senso di celebrità e identità locali.

0 commenti a "Balla coi ragni. La tarantola tra crisi e celebrazioni"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!