Conoscenza scientifica e teologia fra XIII e XIV secolo

  • Categoria libro:

    Saggistica, Filosofia

  • Anno:

    2014

  • Dimensione del file:

    3,7 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    560 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788874703272

pdf

€ 10,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Il volume indaga un tipico plesso di temi epistemologici: la teoria della conoscenza scientifica, la sua natura, le sue condizioni, i suoi metodi, nonché i rapporti tra le scienze e tra queste ultime e la fede. Tale indagine viene condotta al di fuori del genere letterario deputato all’analisi di tali temi, ossia la tradizione dell’«Organon» aristotelico; essa viene piuttosto rivolta verso l’ambito teologico,con l’intento di studiare la teoria della scienza. Il volume si apre con l’analisi dei fondamenti greco-arabi, prosegue prendendo in considerazione le posizioni di numerosi maestri scolastici (da Tommaso d’Aquino ed Enrico di Gand fino a Guglielmo di Ockham e Giovanni di Mirecourt), per chiudersi con un lungo capitolo che sintetizza i risultati dell’indagine mettendoli in prospettiva con la Rivoluzione Scientifica. Il volume getta così una luce diversa sui rapporti, nel Tardo Medioevo, tra la teologia e la riflessione epistemologica, mostrando l’interazione e la sinergia tra i due ambiti più chel’antitesi o i possibili contrasti.

0 commenti a "Conoscenza scientifica e teologia fra XIII e XIV secolo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!