Sguardi antropologici e contestualità etnografiche

pdf

€ 6,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Accettare che il terreno delle ricerche demo-etnoantropologiche non stia nel rinvenimento di una esotica alterità impone cambi di strategie, oltre che revisioni di impianti epistemologici. È possibile allora ripetere che il “campo”, sempre più mitizzato da tanti epigoni di grandi maestri, sia invece nella prossimità e all’interno dei mondi circostanti. Ed insieme recuperare la traccia che punta a collocare gli osservatori nel cuore pulsante delle indagini per valutarne il ruolo, in ogni caso produttivo e selettivo. Ma il “qui e ora” della ricerca crea disagi e disorienta, soprattutto quando, nelle regioni dell’Italia centro-meridionale e non solo, si continua a reclamizzare la scoperta degli ultimi fasti della civiltà contadina e dell’immaginario popolare, con il risultato evidente di occultarne le mutazioni e i soggetti mutanti. Questo volume affronta alcune di tali questioni con una modalità ancora legata alla storia italiana della materia demo-antropologica e alla relativa ricerca etnografica, nelle quali si evidenziano alcune reali aperture sovra-nazionali, tante volte dimenticate e vanificate.

0 commenti a "Sguardi antropologici e contestualità etnografiche"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!