Antropologia criminale e devianza sociale

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Dizionari e enciclopedie

  • Anno:

    2014

  • Dimensione del file:

    317,0 KB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    112 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788880876861

epub

€ 9,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


L’opera analizza l'"Uomo criminale" (deviante) avvalendosi degli Istituti del diritto penale e processuale penale, con il corredo di esaustive note di giurisprudenza scaturite dalle Corti di Giustizia di legittimità e di merito e fornisce una valutazione della complessa interazione tra uomo ed ambiente. Inoltre ha lo scopo di indirizzare allo studio del criminale gli studenti universitari delle materie antropologiche nonché i discenti delle Scuole preposte alla formazione dei futuri investigatori di Polizia giudiziaria. Il testo si rivolge anche ai cultori dell'antropologia criminologica, fornendo ampi spunti di riflessione ed approfondimento grazie alle casistiche di matrice scientifica menzionate. Anche gli operatori del diritto, quali Magistrati e Avvocati, troveranno in questo trattato un valido strumento nella loro quotidiana attività forense.

0 commenti a "Antropologia criminale e devianza sociale"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!