Alle porte di Firenze

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Storia, Saggistica

  • Anno:

    2011

  • Dimensione del file:

    21,0 MB

  • Protetto con Adobe DRM
  • Lunghezza:

    241 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788883347184

pdf

€ 10,99
pdf
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato pdf

Quarta di copertina


Le campagne medievali comprese in un raggio di poche miglia dalle mura di una città furono le prime coinvolte nell’espansione comunale che cercò di estendere la propria egemonia politica, istituzionale, economica e sociale su tutto il contado. Queste aree furono anche il primo obbiettivo degli investimenti di capitali cittadini: un fenomeno che, nel caso di Firenze, avrebbe fortemente inciso non solo sugli assetti sociali ed economici della popolazione comitatina, ma anche sugli equilibri del popolamento e sulle forme del paesaggio delle colture e degli insediamenti. È questa la caratteristica dominante del territorio medievale di Bagno a Ripoli, settore orientale dell’area suburbana fiorentina, al centro del volume. Molti dei contributi qui raccolti insistono, infatti, sulla fitta e continuativa rete di relazioni, fin dai secoli centrali del Medioevo, tra la realtà urbana e quella dei pivieri di Ripoli, Antella e Villamagna. Un dialogo continuo tra la società cittadina e l’aristocrazia locale che finì per essere in larga parte attratta dalla città trasferendovisi, senza però rompere i rapporti con i luoghi di provenienza. Intanto, a poche miglia dalle sue mura, Firenze accompagnò e dette forma a una massiccia ristrutturazione dell’assetto territoriale, preludio alla nascita del paesaggio mezzadrile. Una veloce urbanizzazione che trasformò l’area di Bagno a Ripoli sia nel luogo di residenza “in villa” di cospicue famiglie fiorentine, sia in un polo proto-industriale di opifici che sfruttavano le potenzialità di energia del vicino corso dell’Arno.

0 commenti a "Alle porte di Firenze"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!