Il pensiero libertario contemporaneo

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
  • Categoria libro:

    Saggistica, Filosofia

  • Anno:

    2012

  • Dimensione del file:

    1,0 MB

  • Protetto con Social DRM
  • Lunghezza:

    316 pagine (edizione cartacea)

  • Lingua:

    ita

  • Isbn:

    9788895481869

epub

€ 6,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Grazie soprattutto a Murray Newton Rothbard, il libertarismo è ormai uno degli orientamenti fondamentali della filosofia politica contemporanea. Quanti si collocano entro questo filone di pensiero auspicano la creazione di un ordine politico libero da ogni coercizione.La tesi libertaria è infatti che lo Stato è intrinsecamente illegittimo, dal momento che aggredisce i diritti dell'individuo imponendo tasse e norme di vita.Erede di una lunga tradizione (da La Boétie a Locke, da Jefferson a Bastiat), il libertarismo si è imposto sulla scena americana alla fine degli anni Sessanta ed è diventato sempre più un punto di riferimento obbligato per quanti intendano riflettere sulle ragioni e le prospettive di una società libera. Nella loro difesa delle libertà economiche e di quelle civili, i libertari mettono sotto accusa il liberalismo "imperfetto" sia dei conservatori che dei liberals, imponendo un ripensamento delle categorie in cui si articola il dibattito contemporaneo.L'analisi di Carlo Lottieri introduce ai temi fondamentali del pensiero libertario e ai suoi principali esponenti, ma offre anche una personale interpretazione delle controversie che le tesi libertarie hanno suscitato tra gli studiosi di orientamento marxista, liberal, conservatore o comunitarista.La specificità del libertarismo emerge anche e soprattutto dall'indagine sulle discussioni che hanno opposto - e ancora oppongono - gli autori libertari a tutti coloro che, per le ragioni più diverse, difendono lo Stato moderno e la sua pretesa di collocarsi al centro della scena sociale.Carlo LottieriHa collaborato con il C.R.E.A. di Roma prima di proseguire i suoi studi in sociologia a Ginevra (I.U.E.E.) e all'Università di Parigi IV Sorbona, dove ha conseguito un dottorato in ricerca sotto la guida di Raymond Boudon. Nel 1990 ha ottenuto una 'Claude Lambe Fellowship' dall'IHS di Fairfax (Virginia). Ha pubblicato alcuni saggi su «Mondoperaio» «Biblioteca della Libertà» ed è autore di un volume di sociologia della musica (La musica e il villaggio, 1991).

1 Commento a "Il pensiero libertario contemporaneo"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!

  • @f_di_lodovico, 12/06/2012 17:32

    Finalmente si consente l'accesso del grande pubblico anche in Italia al pensiero di un grande maestro di libertà.