7 settimane con il mio alchimista interiore

Ricerca anteprima in corso...
Anteprima non disponibile
epub

€ 5,99
epub
Aggiungi al carrello
Puoi leggere questo ebook sui seguenti device:

Computer

E-Readers

iPhone/iPad

Androids

Kindle

Kobo

Trovi questo ebook solo nel formato epub

Quarta di copertina


Abbiamo sperimentato autori e consulenze, tecniche, spiritualità, strategie, tutto è stato utile per accrescere la conoscenza di noi stessi e del mondo. Ma qualcosa manca, sicuramente, perché altrimenti saremmo un po’ più gioiosi, ironici, leggeri. Cosa manca alla nostra rinascita interiore? Al trovarci già, ora, nel mondo sempre sognato, sperato, desiderato? Dalla fisica quantistica e dalle sue lucenti intuizioni che ci permettono di integrare e superare le dicotomie delle scienze, viene quella breccia, basta un pertugio, un fascio di luce che apre i nostri occhi, quelli dell’anima, a più vasti orizzonti. Tutto collima, tutto velocemente si connette, ogni tessera s’incastra, si precisa in un puzzle pluridimensionale e cosmico. Storia e futuro nell’adesso. Alto e basso, dentro e fuori, tutto coesiste, tutto è sempre stato così come ora è, nell’istante. Si apre lo schema, siamo fuori, oltre lo schema che per secoli e millenni abbiamo trattenuto e ricreato. Oltre… un nuovo gioco, sempre nuovo, un incanto, una magia, un giro di valzer. Bastava sostare, quietamente, accanto all’Alchimista. Il nostro Alchimista, quello della nostra anima, che ha saputo accogliere ed integrare tutti i maestri della storia, le scienze, le religioni, le vie iniziatiche. Perché l’Alchimista? Perché Lui è la chiave? In noi è l’Alchimista, in ciascuno di noi. Egli è la chiave, l’archetipo che apre la materia alla sua vibrazione, la terra al cielo, l’anima al corpo. Si tratta di seguire il percorso che l’Alchimista ha fatto dentro di sé, ripercorrerlo, sapendo che è dentro noi stessi che stiamo andando, in noi stessi Egli ci conduce. Perché le tante tecniche e strategie sperimentate non hanno sortito un risultato efficace e definitivo? Perché, sapendo cos’è il benessere, non lo raggiungiamo? Perché non sappiamo di essere ancora fermi e intrappolati nei “pensieri trasparenti”, da essi ancora creiamo la nostra realtà, pur volendola diversa e migliore. Ecco l’ambito dell’Alchimista, condurci in ciò che non sappiamo di essere, e invece siamo, e giungere a sciogliere quei pensieri su cui ancora siamo fermi. Un percorso sottile, quantico, alla radice del pensare, dentro le dinamiche del sentire-pensare. Passare dal pensiero per causa-effetto al pensiero magico, perché solo ampliando la modalità del pensiero possiamo aprirci all’infinito che siamo, alla nostra da sempre presente ad attiva cosmicità, là dove sta il nostro benessere. Stare sul sentire e da qui percorrere il pensiero, percorrere il pensare rendendoci consapevoli di come pensiamo e rielaboriamo il sentire. Attraversare le emozioni e i pensieri del quotidiano, dei nostri vissuti. Sperimentare che siamo unità, fusione di sentire-pensare, che il sentire è molto più vasto, sottile, conduttore di dimensioni in cui viviamo anche se ancora non ne siamo consapevoli. Questa è la strada per ampliare la coscienza di sé e della realtà.

0 commenti a "7 settimane con il mio alchimista interiore"

Solo gli utenti registrati a Bookrepublic possono scrivere recensioni agli ebook.
Effettua il login o registrati!